keystone
ULTIME NOTIZIE Finanza
PAESI BASSI
1 anno
Panasonic sposta il quartier generale ad Amsterdam
La decisione è stata presa per evitare potenziali noie fiscali dovute all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, decisa con il voto sulla Brexit
SVIZZERA
1 anno
Nel 2019 il prezzo dell'elettricità resterà stabile
Lo rivela un sondaggio dell'Aes su 31 fra i principali erogatori
ZURIGO
1 anno
Emmi, utile netto raddoppiato nel primo semestre
ll fatturato è rimasto praticamente stabile a 1,68 miliardi di franchi
STATI UNITI
1 anno
I bitcoin consumano quanto l'Ohio
La richiesta di potenza di calcolo, e quindi di energia, è in continuo aumento
SVIZZERA
1 anno
I farmaci per la pressione con il Valtarsan non sono contaminati
Lo conferma in una nota Swissmedic, dopo un allarme emesso a luglio
IMMAGINI
CANTONE
1 anno
Dal Ticino alla Nuova Zelanda con un "semplice" tagliacarte
Realizzato in plastica eco-friendly da un designer emergente di Mendrisio, verrà distribuito, gratis, nel mondo per sensibilizzare sul rispetto per l'ambiente
ITALIA
1 anno
Scatta l'obbligo di origine per sughi e salse
Il provvedimento è mirato a rafforzare il rapporto tra produttori e trasformatori e a garantire i consumatori dall'inganno dei prodotti coltivati all'estero ed importati
SVIZZERA
1 anno
Manor richiama i falafel, pericolo listeriosi
La Manor ha richiamato il prodotto "8 falafels (pois chiches, carottes & coriandre)" di marca "l'atelier Blini", numero di lotto 182651
SVIZZERA
1 anno
Gli svizzeri amano gli articoli elettronici
La tendenza è ad acquistare prodotti sempre più costosi
SVIZZERA
31.10.2017 - 08:380
Aggiornamento : 11:20

Natale a porte chiuse per Lidl

I negozi della catena resteranno chiusi il prossimo 24 dicembre per consentire ai dipendenti di restare in famiglia

Apertura festivi

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

WEINFELDEN - Lidl Svizzera ha deciso quest'anno di non aprire a Natale per far sì che i dipendenti possano trascorre le festività con le loro famiglie. Le porte di tutte le filiali svizzere rimarrano chiuse il 24 dicembre. Con questa decisione, Lidl Svizzera conferma la sua posizione di azienda attrattiva.

Lidl Svizzera mette tutto il suo impegno per consentire ai suoi dipendenti di conciliare il lavoro con il tempo libero e la famiglia. E a Natale, la festa della famiglia per antonomasia, ciò è particolarmente difficile, ma oltremodo importante. Per questo motivo, Lidl Svizzera ha deciso quest'anno di chiudere le sue filiali a Natale, lasciando riposare i suoi dipendenti.

Sempre fedele al suo motto "Le persone fanno Lidl", Lidl Svizzera mette tutto il suo impegno a favore dei suoi dipendenti e considera la soddisfazione del suo personale fattore chiave del suo successo. Lidl Svizzera si adopera pertanto con ogni sforzo per poter offrire ai suoi dipendenti condizioni ottimali che consentano loro di vivere bene in azienda e di esprimere tutto il proprio potenziale. Fanno parte di questa strategia ottime condizioni di lavoro, come ad esempio un salario minimo di CHF 4100 per operai comuni e interessanti benefit.

Ogni franco di salario è assicurato alla Lidl Schweiz con BVG e anche la deduzione di coordinamento non si applica. Grazie a ciò, anche i lavoratori a tempo parziale potranno usufruire della sicurezza offerta da un eccezionale sistema di previdenza sociale. E anche la parità di diritti e di opportunità ha un ruolo fondamentale nell'azienda. Lo confermano i numeri: oltre il 50% delle filiali ha a capo una donna.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
comp61 2 anni fa su tio
macchissene, gli altri super ringrazieranno
castigamatti 2 anni fa su tio
condivido pienamente la scelta di Lidl, bravi!!!
Bär 2 anni fa su tio
Seguendo le vostre "brillanti" iniziative commerciali in giro per l'europa, non vi siete chiesti se non c'è discriminazione verso chi non festeggia il Natale?
castigamatti 2 anni fa su tio
@Bär perché discriminazione verso chi non festeggia Natale?
MIM 2 anni fa su tio
@Bär No, non è affatto discriminatorio. Qui si festeggia il Natale; se qualcuno vuole festeggiare la nascita di maometto non è un nostro problema e non glielo neghiamo se volesse chiudere il suo negozio. Di discriminante trovo solo la tua frase.
leopoldo 2 anni fa su tio
@castigamatti perche fa parte della nostra religione che piaccia o no
moma 2 anni fa su tio
@leopoldo Bravo, come tutte le altre religioni, anche noi seguiamo il nostro credo, che piaccia o no.
leopoldo 2 anni fa su tio
non era meglio dire che non ne vale la pena tenere aperto domenica 24.12.2017.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-07 20:47:45 | 91.208.130.86