Keystone
IRAN
13.11.2017 - 12:120

Sisma in Iran e Iraq, sempre di più le vittime

Sarebbero 341 i morti e più di 5'000 i feriti

TEHERAN - Sale ancora il bilancio delle vittime in Iran e Iraq dopo il sisma di magnitudo 7.3 (secondo l'ultima stima dell'agenzia scientifica del Governo degli Stati Uniti Usgs) in una zona nei pressi del confine: i morti nella Repubblica islamica sono 352, i feriti 5'340. Lo riferisce Press Tv.

Le prima immagini dalle zone devastate mostrano interi edifici sbriciolati dalla potente scossa.

Le vittime in Iraq sono stimate a 11. Particolarmente difficile la situazione a Darbandikhan, dove l'ospedale è stato severamente danneggiato ed è ancora senza corrente elettrica. Almeno 30 i feriti nella cittadina.

In Iran, la gran parte dei feriti è stata trasportata a Teheran e altre città vicine con ambulanze, elicotteri e aerei dotati di attrezzature mediche.

Il presidente Hassan Rouhani visiterà la regione in giornata. Al sisma di magnitudo 7.3 hanno fatto seguito 135 scosse di assestamento. Nella regione ci sono 526 villaggi, i soccorritori stanno monitorando l'area per valutare eventuali altri danni e vittime.

Cinque monumenti storici a Qasr-e Shirin, Dalahu e Sarpol Zahabh, tutti nella provincia di Kermanshah, sono stati distrutti.

Potrebbe interessarti anche
Tags
vittime
iran
feriti
iraq
sisma
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-27 07:00:40 | 91.208.130.87