Milano
27.05.2010 - 17:180
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:03

Forex: l'euro riprende la via dei guadagni, cresce l'appetito per il rischio -2-

Dopo le rassicurazioni arrivate dalla banca centrale cinese (People's Bank of China), che ha smentito di voler ...

(Finanza.com) Dopo le rassicurazioni arrivate dalla banca centrale cinese (People's Bank of China), che ha smentito di voler alleggerire la propria esposizione verso i Piigs, i listini e le materie prime hanno ricominciato a correre. Il greggio (consegna luglio) sta guadagnando il 3,12% scambiando a 73,7$/barile mentre l'oro è sostanzialmente stabile a 1.217 $/oncia. Il ritorno dell'appetito per il rischio penalizza quindi lo yen (+0,9% per lo usd/jpy a 90,780 e +1,58% dell'eur/jpy a 111,35), mentre stanno approfittando della situazione le commodity currencies, con il dollaro canadese che scambia a 1,0538 contro dollaro Us (-1,38%) ed a 1,2925 nel cross con l'euro (-0,7%), e la moneta australiana, l'aussie, in risalita nell'aud/usd (0,8439) e nell'eur/aud (1,4524).
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:28:07 | 91.208.130.85