Keystone
STATI UNITI
14.09.2020 - 06:300

Se il colloquio si fa via Zoom, ecco come fare a cavarsela

Con la pandemia molte aziende scelgono il remoto, anche per le assunzioni, e non per tutto è un passaggio indolore

NEW YORK - Paolo ha esperienza, un gran curriculum e un'ottima parlantina. Insomma, normalmente è un asso dei colloqui. Finito il lockdown ricomincia a cercare lavoro, riceve una risposta positiva: si aspetta un incontro e invece sarà... una videochat.

Se di persona sa il fatto suo, davanti al video si congela e balbetta. Come fare? Per quelli come lui non è affatto semplice, in questo periodo di pandemia, molti colloqui aziendali sono passati su Skype, Zoom o addirittura via video registrati a casa e poi inviati direttamente ai responsabili delle risorse umane.

Come cavarsela se si è a disagio? Qualche suggerimento lo dà il portale The Conversation.

  1. Fate pratica, immaginate le domande, riprendetevi e poi riguardatevi per migliorarvi. Se vi sentite colti dall'ansia, staccate e riprovate più tardi. Insistere è controproducente.
  2. Anche lo sfondo dell'inquadratura ha la sua importanza, curatelo e rendetelo il più piacevole e neutro possibile. E ricordate di vestirvi bene!
  3. Siate onesti, non forzate la mano e non fingetevi quello che non siete. È una strategia che paga sempre. 
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 09:08:58 | 91.208.130.89