Keystone
AUSTRALIA
29.08.2019 - 09:350

Virgin Australia, sette anni di perdite: taglia 750 posti

La compagnia mira a risparmiare 75 milioni di dollari entro la fine dell'anno finanziario

SYDNEY - Virgin Australia, seconda linea aerea nazionale dopo la Qantas, ha annunciato un taglio di personale di 750 tra impiegati e dirigenti come parte di una ristrutturazione, dopo aver registrato perdite per l'anno finanziario 2018/19 di 349,1 milioni di dollari australiani (circa 210 milioni di euro).

La compagnia, che ha registrato la settima perdita annuale consecutiva, ha dichiarato, che la riduzione dei dipendenti mira a risparmiare 75 milioni di dollari entro la fine dell'anno finanziario.

«La compagnia opererà un'integrazione funzionale più stretta fra Virgin Australia Airlines, Virgin Australia Regional Airlines e Tigerair Australia», ha detto il Ceo del gruppo, Paul Scurrah.

«Non c'è dubbio che stiamo operando in un clima economico molto difficile, con alti costi di carburante, un dollaro australiano deprezzato e condizioni commerciali rallentate. Le decisioni che hanno un impatto diretto sulla sostenibilità di vita delle persone non vengono mai prese alla leggera, ma i risultati finanziari ci dicono chiaramente che abbiamo bisogno di ridurre i costi», ha aggiunto Scurrah.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:26:32 | 91.208.130.89