keystone-sda.ch/STF (JEROME FAVRE)
Diversi i momenti di tensione.
CINA
12.08.2019 - 16:390

Hong Kong: l'aeroporto riprenderà i voli. Male Cathay Pacific Airways

Diversi dipendenti sono stati licenziati per cattiva condotta perché hanno partecipato alle proteste

HONG KONG - Le autorità dell'aeroporto di Hong Kong hanno annunciato che lo scalo riprenderà i voli a partire dalle 6 di mattina di martedì, dopo aver sospeso le operazioni a seguito dell'occupazione del terminal principale da parte di migliaia di manifestanti, per protestare contro le autorità dell'ex colonia britannica.

Tutti i voli di oggi che non avevano completato le procedure di check-in entro il pomeriggio sono stati cancellati, così come i voli in arrivo che non erano ancora decollati dall'aeroporto di partenza. Il personale dell'aeroporto ha consigliato ai passeggeri di lasciare l'aeroporto, per la loro sicurezza.

Cathay crolla in borsa - Le azioni di Cathay Pacific Airways sono crollate ai livelli più bassi degli ultimi 10 anni, dopo che la Cina ha attaccato la compagnia sul fatto che i suoi dipendenti hanno aderito alle proteste contro Pechino a Hong Kong. Lo riporta l'agenzia Bloomberg.

La Cathay - pressata da Pechino - avrebbe già licenziato due impiegati dell'aeroporto e sospeso un pilota coinvolti nelle proteste, mentre il Ceo Rupert Hogg ha avvertito che ci saranno "conseguenze disciplinari" per chi parteciperà ai "disordini".

Le azioni Cathay hanno perso oggi il 4,9%, raggiungendo il valore di 9,80 dollari di Hong Kong, la chiusura più bassa dal giugno 2009. Quelle di Swire Pacific Ltd., società madre di Cathay, sono scese del 6,2%, il calo peggiore in quasi quattro anni, al valore di 76,70 dollari di Hong Kong.

Venerdì scorso, l'autorità cinese per l'aviazione civile ha emesso una serie di richieste alla compagnia aerea cinese di Hong Kong, incluso di punire i dipendenti che sostengono le recenti proteste, e ha chiesto alla compagnia di inviare informazioni su tutti gli equipaggi che volano verso la Cina, per effettuare verifiche e autorizzazioni.

In risposta, Cathay ha affermato di aver preso molto sul serio le direttive. Ha sospeso un pilota che era stato arrestato mentre partecipava a una protesta e ha licenziato due dipendenti per "cattiva condotta".

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 22:32:32 | 91.208.130.89