Deposit
STATI UNITI
24.04.2019 - 20:360

New York verso il bando delle carni lavorate, a rischio gli hot-dog

Il sindaco Bill de Blasio ha approvato un pacchetto 'green' da 14 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici

NEW YORK - Contro i cambiamenti climatici New York è pronta a sacrificare anche il suo famoso hot-dog. Il sindaco Bill de Blasio ha infatti approvato un pacchetto 'green' da 14 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici.

Il piano ha l'obiettivo di eliminare la carne lavorata e di tagliare del 50% l'acquisto di carni rosse destinate alle strutture statali della città, tra queste scuole e ospedali. La Grande Mela è la prima nel paese a prendere misure così drastiche per tagliare il consumo di questo tipo di carni.

Nel 2015 l'Organizzazione mondiale per la sanità ha classificato le carni 'processate' tra i cancerogeni. Salsicce, hot dog, bacon (pancetta) sono tutti fatti con carni lavorate. Il piano di de Blasio mira a ridurre le emissione di gas del 30% entro il 2030.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 1 anno fa su tio
...e una tartare è carne lavorata?!?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 19:17:08 | 91.208.130.87