ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
FRANCIA
17 min
Una pantera a spasso per i tetti di una cittadina francese
ISRAELE
24 min
Benny Gantz: «Sarò io il premier del prossimo governo di unità nazionale»
STATI UNITI
2 ore
Trump segnalato da uno 007 per una «promessa» a un leader straniero
FRANCIA
2 ore
Caccia belga precipita su un'area residenziale
AFGHANISTAN
2 ore
«Un drone americano ha ucciso trenta civili»
AUSTRIA
3 ore
L'Ocse lancia l'allarme sulla crescita mondiale
RUSSIA
3 ore
Dalla Jacuzia a piedi verso Mosca per "espellere" Putin: arrestato
STATI UNITI
3 ore
La Marina Usa conferma: «Ci sono stati fenomeni volanti non identificati»
CANADA
4 ore
Justin Trudeau sotto attacco per una foto con "brownface"
ITALIA
5 ore
Napoli: «ripetuto» il prodigio della liquefazione del sangue
AUSTRALIA / REGNO UNITO
5 ore
Londra mira a un accordo di libera circolazione con l'Australia
TUNISIA
6 ore
Naufragio al largo di El Aouabed, recuperati 3 corpi
REGNO UNITO
7 ore
Brexit, Johnson ha 12 giorni per presentare una proposta
STATI UNITI
7 ore
I big della tv americana dicono no agli spot sulle e-cig
ITALIA / FRANCIA
7 ore
Migranti, disgelo fra Conte e Macron
STATI UNITI
11.08.2016 - 15:400
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:04

Macy's chiude altri 100 negozi

La maggior parte dei punti vendita cesserà l'attività all'inizio del 2017

NEW YORK - L'iconica catena di grandi magazzini statunitensi Macy's è sempre più minacciata dallo sviluppo del commercio online. Pertanto ha deciso di chiudere almeno altri cento punti vendita, la maggior parte all'inizio del 2017.

I vertici della storica società americana non hanno ancora svelato quali punti vendita chiuderanno i battenti.

L'annuncio di Macy's arriva dopo quello dei mesi scorsi della chiusura di altri 40 punti vendita. Questo nonostante i risultati del secondo trimestre siano stati migliori del previsto, con un calo delle vendite del 3,9% a 5,9 miliardi di dollari, ma inferiore alle attese. Fatto sta che negli ultimi 12 mesi il titolo di Macy's è crollato del 50%.

Una crisi che rischia di divenire irreversibile. Così i vertici del gruppo spiegano che la nuova strategia sarà quella di concentrare le risorse sui punti vendita che realizzano le maggiori performance, ingrandendoli, innalzandone la qualità e investendo nelle nuove tecnologie.

I magazzini che verranno chiusi rappresentano circa 1 miliardo di dollari di vendite all'anno. Atteso inevitabilmente un taglio della forza lavoro, anche se al momento non vengono fatte cifre sugli esuberi. Attualmente i punti vendita Macy's sono 675 in tutti gli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 15:24:47 | 91.208.130.89