screenshot video (La Stampa)
La scena del sequestro in un video pubblicato dal quotidiano La Stampa.
ITALIA
14.08.2019 - 15:240
Aggiornamento : 18:22

Sequestrano una donna in centro a Torino, presi dopo l'inseguimento

I tre hanno agito a volto coperto usando un furgone con i vetri oscurati. L'allarme è scattato grazie alla segnalazione di alcuni testimoni

TORINO - Un tentato sequestro di persona è stato sventato questa mattina nel pieno centro di Torino. Gli agenti della polizia - riferisce l’Ansa - hanno bloccato dopo un lungo inseguimento un furgone con i vetri oscurati a bordo del quale si trovava una donna, legata utilizzando alcune fascette, e tre uomini di nazionalità straniera.

A far scattare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena in piazza San Carlo.  «Sono arrivati con un furgone nero in contromano. La signora, sulla cinquantina, era a passeggio. È stata presa e caricata su un furgone. Urlava», ha raccontato la dipendente di una gelateria del centro storico.

Secondo un altro testimone, quando la donna si è messa ad urlare il suo accompagnatore è riuscito a fuggire. I due sarebbero stati aggrediti alle spalle. Come mostra un video pubblicato dal quotidiano La Stampa, che riprende la scena del sequestro, i tre rapitori hanno agito a volto coperto.

Recupero crediti - C'è una storia di recupero crediti che parte dalla Germania dietro il tentativo di sequestro di persona.

È quanto si ricava dall'esito dei primi accertamenti della squadra mobile. Tutti e tre gli arrestati sono di nazionalità tedesca: due fanno parte un'agenzia di investigazioni. È stata messa in stato di fermo anche una quarta persona, loro connazionale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 02:56:55 | 91.208.130.87