Twitter
STATI UNITI
08.01.2018 - 14:000
Aggiornamento : 15:43

Incendio alla Trump Tower a New York, due feriti

Il rogo sarebbe stato causato da un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento

NEW YORK - Un incendio è divampato all'interno della Trump Tower a New York. È quanto riportano diversi media statunitensi.

Nei video che iniziano a circolare sui social media si vede una fitta colonna di fumo salire dal grattacielo, dove il presidente degli Usa ha una residenza. Donald Trump al momento si trova a Washington. Ancora ignote le cause e la gravità dell'incendio.

Le immagini riprese da un elicottero e trasmesse su alcune tv mostrano un gruppo di vigili del fuoco sul tetto da dove esce del fumo.

La residenza della famiglia Trump è agli ultimi piani del grattacielo. La situazione, spiegano fonti dei vigili del fuoco, appare sotto controllo e non si è resa necessaria l'evacuazione. 

Secondo un nuovo bilancio ci sono due feriti, di cui uno apparentemente in gravi condizioni.

Aggiornamento - Due persone leggermente intossicate - Sarebbe stato causato da un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento il principio di incendio verificatosi in mattinata alla Trump Tower. Lo ha confermato anche Eric Trump, figlio del tycoon e vicepresidente della Trump Organization che ha i suoi uffici nell'edificio.

Due persone che hanno tentato di intervenire prima dell'arrivo dei vigili del fuoco sono rimaste leggermente intossicate. La situazione più critica in strada, dove l'intervento dei mezzi dei vigili del fuoco ha paralizzato il traffico sulla Fifth Avenue nell'ora di punta.

Keystone
Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-18 15:35:05 | 91.208.130.87