Immobili
Veicoli

MONDOOmicron, passo dopo passo: da 15 a 106 Paesi in 3 settimane

22.12.21 - 12:11
Il percorso fulmineo della nuova variante osservato attraverso i bollettini settimanali pubblicati dall'Oms
AFP
Omicron, passo dopo passo: da 15 a 106 Paesi in 3 settimane
Il percorso fulmineo della nuova variante osservato attraverso i bollettini settimanali pubblicati dall'Oms

GINEVRA - Come una macchia d'olio che si allarga, la presenza della variante Omicron sulla cartina del nostro pianeta si fa sempre più fitta. Sono trascorse poche settimane dalla sua comparsa ufficiale (era il 21 novembre. I campioni erano stati raccolti una settimana prima; il "battesimo" da parte dell'Oms sarebbe arrivato solo tre giorni più tardi) ma le pagine del suo "passaporto" hanno già collezionato il visto di più di un centinaio di Paesi.

A cronometrare il percorso e il passo di Omicron ci sono i bollettini settimanali sull'andamento epidemiologico pubblicati dall'Oms ogni martedì. Risalendo allo scorso 30 novembre, a circa una settimana dalla sua scoperta, si evince come la variante fosse a quel punto già presente in una quindicina di Paesi. Solo sette giorni dopo, quella cifra si era già pressoché quadruplicata: presenza certa in 54 nazioni e verifiche in corso in altre 3. Da subito, la variante ha iniziato a correre. Trascorre un'altra settimana, nel corso della quale Omicron si paleserà per la prima volta anche in Ticino. Arrivati a metà dicembre i Paesi in cui la variante è riuscita a fare breccia sono nel frattempo diventati ufficialmente 76.

Si arriva così fino a oggi. La cartina contenuta nel più recente rapporto dell'Oms, pubblicato solo poche ore fa, ci mostra uno scenario dove il color pelle che tinge i territori toccati da Omicron prevale - per numero e dimensioni - sul bianco dei Paesi in cui la variante non è ancora stata ufficialmente sequenziata. Un nuovo balzo in avanti settimanale, di ben tre decine, che ha portato il totale dei Paesi iscritti nell'elenco di Omicron a quota 106. La Delta, identificata la prima volta - come variante "indiana" - sul finire del 2020, aveva impiegato circa sei mesi per raggiungere un'espansione simile (104 Paesi lo scorso giugno). Omicron ha fatto "meglio" in circa 30 giorni.

COMMENTI
 
SteveC 6 mesi fa su tio
Potrebbe essere un vantaggio, così finalmente raggiungeremo l’immunità di gregge.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO