Boris Johnson in parlamento
REGNO UNITO
11.09.2019 - 12:120

Brexit: una corte scozzese dichiara la sospensione del parlamento illegale

La scelta di Johnson sarebbe stata motivata dall'«obiettivo improprio di ostacolare il parlamento»

LONDRA - Un tribunale scozzese giudica «illegale» la sospensione del parlamento da parte del Primo Ministro Boris Johnson. Lo scrive la BBC.

Secondo l'Alta corte d'appello della Scozia, la scelta di Johnson è stata motivata dall'«obiettivo improprio di ostacolare il parlamento». La decisione rovescia un verdetto precedente dell'Alta corte di Edimburgo favorevole al governo.

La sentenza odierna tuttavia non incide per ora sulla sospensione del Parlamento, che è scattata ieri. La corte non ha infatti dato indicazioni di cancellare la sospensione prima dell'udienza della Corte Suprema britannica che si terrà martedì 17 settembre su un ricorso parallelo.
 
 

1 sett fa Da stasera il Parlamento è "congelato"
2 sett fa Alta Corte, sospensione Parlamento è legale
Commenti
 
Galium 1 sett fa su tio
Bene la decisione della corte scozzese. Uno delle molte conseguenze della brexit sarà proprio il distacco della Scozia dal Regno Unito. Sempre che la brexit abbia effettivamente luogo...
Bayron 1 sett fa su tio
Ti pareva!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 05:38:27 | 91.208.130.85