Queensland Police
AUSTRALIA
16.07.2019 - 06:000

Quattro ragazzini tra i 10 e i 14 anni rubano un'auto e percorrono 900 km

È successo in Australia. Il veicolo era quello di uno dei loro genitori. Avevano preso con sé delle canne da pesca

GRAFTON - È l’avventura di una vita quella vissuta da quattro ragazzini australiani tra i 10 e i 14 anni che, nel weekend, hanno rubato il fuoristrada di uno dei loro genitori e hanno guidato per più di 900 km lungo la costa est del Paese.

I quattro - tre maschi e una femmina non tutti parte della stessa famiglia - hanno caricato in auto delle canne da pesca e, all’insaputa dei genitori, sono partiti da Gracemere, nel Queensland, diretti a sud. A 140 km dalla partenza hanno fatto benzina nella cittadina di Banana, dove sono stati immortalati dalle telecamere di sicurezza e hanno ripreso indisturbati il loro lungo viaggio che si è concluso a Grafton, nel Nuovo Galles del Sud, dove sono stati finalmente fermati da una pattuglia della polizia.

Anche a quel punto, però, si sono dimostrati poco inclini a farsi rovinare la gita: «Si sono chiusi nell’auto e la polizia ha dovuto usare un manganello per entrare nel veicolo e arrestarli», ha dichiarato l’ispettore Darren Williams all’ABC. La polizia presenterà delle accuse, ma fino a ieri non era ancora noto quali.   

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-26 09:38:01 | 91.208.130.89