Immobili
Veicoli

CANTONE / GRIGIONIDoppio concerto grigionese per l'OSI

03.08.22 - 19:00
Sabato 6 agosto in Val Calanca, circa un mese più tardi a Coira
OSI
Doppio concerto grigionese per l'OSI
Sabato 6 agosto in Val Calanca, circa un mese più tardi a Coira

LUGANO - Dopo la pausa estiva, l’Orchestra della Svizzera italiana (OSI) riprende le sue attività – oltre che alla proiezione inaugurale del Film Festival Locarno domani mercoledì 3 agosto – anche nel Canton Grigioni. L’OSI è invitata infatti a due importanti festival musicali grigionesi: il Festival Demenga a Santa Maria in Calanca in agosto e il Festival Derungs a Coira a inizio settembre.

Si comincia sabato 6 agosto alle ore 20 in Val Calanca, nel Comune di Santa Maria: l’OSI diretta da Jonas Bürgin si esibirà nella locale Chiesa di S. Maria nel concerto conclusivo del
Festival musicale Demenga, giunto alla sua sesta edizione (30 luglio – 6 agosto). Il programma prevede opere di Wolfgang Amadeus Mozart, Camille Saint-Saëns (il celebre Primo concerto per violoncello e orchestra) e del compositore finlandese Aulis Sallinen, solisti al violoncello i fratelli Patrick e Thomas Demenga. A fine serata ci sarà anche uno spiritoso brano conclusivo, The typewriter (La macchina da scrivere) per orchestra di Leroy Anderson, nel segno del tema affrontato quest’anno dal Festival, l’umorismo nella musica classica. Il concerto verrà diffuso in diretta radiofonica su RSI Rete Due.

L’OSI sarà in seguito a Coira, sabato 3 settembre alle ore 20 nella Martinskirche, nell’ambito del Festival Derungs dedicato al compositore grigionese Gion Antoni Derungs. Diretta da Philippe Bach, l’Orchestra presenterà una serie di composizioni di Derungs (fra cui la Terza sinfonia e Desideri per soprano e orchestra, con la solista Letizia Scherrer), oltre al Concerto per orchestra BB 123 di Béla Bartók. Scritto dall’autore ungherese nel 1943, nei suoi ultimi anni di vita durante il periodo difficile dell’esilio americano, il Concerto venne accolto da un eccezionale successo di pubblico, con centinaia di repliche per anni in tutto il mondo.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE AGENDA