Depositphotos (archivio)
CANTONE
28.09.2019 - 19:160

Sarà processato per stupro

Rinvio a giudizio per un 29enne del Bellinzonese che lo scorso giugno avrebbe abusato di una minorenne

BELLINZONA - Un 29enne kosovaro, residente nel Bellinzonese, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di violenza carnale. L’uomo - come reso noto dalla RSI - avrebbe abusato di una giovane (minorenne) lo scorso giugno, pochi giorni dopo averla conosciuta.

Il 29enne nega gli addebiti, dichiarando che il rapporto - avvenuto a casa sua - è stato consensuale. La giovane invece sostiene di essere stata stuprata e ha prodotto un certificato medico che attesta la presenza di lesioni intime. Il fatto fu denunciato la mattina successiva.

Se condannato, l’uomo rischia fino a cinque anni.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 19:22:35 | 91.208.130.86