BERNA
10.08.2015 - 10:370

Notte di San Lorenzo, da domani lo spettacolo delle stelle cadenti

Per gli appassionati svizzero-italiani dello spettacolo delle stelle cadenti l'appuntamento è al San Bernardino

BERNA - Da domani sera e fino al 13 agosto è possibile assistere all'immancabile spettacolo delle stelle cadenti, in occasione della Notte di San Lorenzo. Ma anche stavolta la visione per gli appassionati è a rischio. Colpa dell'inquinamento luminoso. Per fortuna vi è la luna nera.

La troppa luce - a meno che non ci si sposti in montagna - soprattutto nelle grandi città, "oscura" il cielo e rende sempre più difficile godersi la volta celeste e le sue stelle.

La tradizionale visione delle stelle cadenti, particolarmente più intensa nel mese di agosto, viene storicamente collegata al fenomeno del martirio di San Lorenzo, la cui ricorrenza si celebra il 10 agosto. Il fenomeno della visione dello sciame è tuttavia attivo per diversi giorni con un picco di visibilità ricadente tra il 12 e 13 agosto, quando è possibile osservare anche 100 meteore l'ora, complice il calendario lunare. Il giorno successivo infatti è Luna nuova. Senza il disturbo della luce lunare ci sono condizioni ideali per osservare un maggior numero di meteore.

In realtà si tratta di minuscoli frammenti, grandi come granelli di sabbia, sparsi nel cosmo dalla cometa Swift-Tuttle. A stabilire una connessione tra la cometa e le stelle cadenti di agosto fu, nel 1866, l'astronomo italiano Giovanni Schiaparelli, lo stesso che per primo descrisse i canali di Marte.

Le meteore sono chiamate Perseidi, per il fatto che sembrano provenire dallo spicchio di cielo a nord-est, in direzione della costellazione Perseo. Le osservazioni vanno fatte in un luogo buio rivolgendo lo sguardo in direzione nord est poco sopra la linea dell'orizzonte.

Quali sono i luoghi più adatti per vedere lo spettacolo stellato? Occorrerà recarsi in uno spazio molto aperto e potenzialmente lontano dalle luci della città. Possibilmente sarebbe opportuno che il luogo scelto si trovasse con campo esposto a Sud.

Dove vederle nella Svizzera Italiana - Per gli amanti degli astri e dei cieli la Società Astronomica Ticinese organizza la seconda edizione di "Stelle cadenti" al San Bernardino, patrocinata dall'Ente turistico regionale delMoesano.L'appuntamento è per il 12 agosto esarà in concomitanza conl'inaugurazione della mostra fotografica sul volo e panorami aerei della regione di Marco Piantanida, presso il ristorante Ospizio del S. Bernardino.

L’inaugurazione si terrà alle 19, seguirà la cena (info allo 091 832 11 16) e alle 21, tempo permettendo, avrà inizio l’osservazione astronomica con Fausto Delucchi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 13:20:29 | 91.208.130.85