Immobili
Veicoli

BASILEA CITTÀ«Nessun diritto fondamentale per le scimmie»

13.02.22 - 15:27
I cittadini di Basilea Città hanno sonoramente bocciato un'iniziativa presentata da un movimento antispecista.
Keystone
Fonte ats
«Nessun diritto fondamentale per le scimmie»
I cittadini di Basilea Città hanno sonoramente bocciato un'iniziativa presentata da un movimento antispecista.

BASILEA - Niente diritti fondamentali garantiti alle scimmie a Basilea Città. Ha infatti raccolto solo il 25,3% dei favori l'iniziativa presentata dal movimento antispecista Sentience Politics, che chiedeva d'iscrivere nella costituzione cantonale il diritto alla vita e all'integrità fisica per i «primati non umani», proprio come avviene per esseri gli umani. La partecipazione al voto è stata del 51%.

Se l'iniziativa fosse stata accettata, la città-cantone sarebbe diventata la prima entità statale al mondo a garantire tali diritti. Il suo impatto sarebbe comunque stato limitato, visto che gli unici primati non umani che vivono nella città renana sono quelli dello Zoo.

La costituzionalità del testo è stata oggetto di un lungo tira e molla giuridico su cui si è espresso in ultima battuta il Tribunale federale. L'iniziativa, sostenuta dalla sinistra, non piaceva ai partiti borghesi, alle organizzazioni economiche, all'industria farmaceutica e neppure allo Zoo di Basilea.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA