Keystone
VALLESE
18.10.2020 - 19:410
Aggiornamento : 21:53

Le Comunali vallesane confermano l'onda verde

I Verdi hanno confermato la municipale di Sion e ottenuto un seggio a Sierre e in altri sette Comuni.

Lo sconfitto di giornata è il PPD, che perde diverse poltrone.

SION - Balzo in avanti dei Verdi oggi alle elezioni comunali in Vallese: il partito ecologista ha guadagnato numerosi seggi rispetto a quattro anni fa e conferma la spinta constatata già durante le elezioni federali dello scorso autunno.

Nell'ultima legislatura i Verdi detenevano un solo seggio in tutto il cantone, quello di occupato da Marylène Volpi Fournier nel municipio di Sion. La donna è stata oggi rieletta, e non sarà più sola: il suo partito ha infatti ottenuto mandati a Sierre, dove ha strappato la poltrona al PPD, e in altri comuni più piccoli, raggiungendo quota dodici a livello cantonale.

Per contro il PPD ha lasciato sul terreno diverse poltrone. Ad esempio a Val de Bagnes - comune nato dalla fusione di Bagnes e Vollèges - il partito ha perso la maggioranza assoluta in municipio, che risulta ora composto di 4 PPD, 4 PLR e di un rappresentante della lista di centro sinistra. L'UDC ha perso il suo seggio nell'esecutivo. Gli accordi edilizi illegali hanno indubbiamente giocato un ruolo in questo risultato.

A Collombey-Muraz il PPD ha perso la maggioranza assoluta nell'esecutivo, cedendo un seggio al PS, che sale a due. Gli altri due restano in mano al PLR e all'UDC. Il PPD ha probabilmente fatto le spese delle vicende che hanno interessato l'ex sindaco Yannick Buttet. Quest'ultimo aveva rinunciato a ripresentarsi a fine agosto dopo nuove accuse di "atti gravi" formulate nei suoi confronti.

L'ex consigliere nazionale era stato condannato nel 2018 a una pena pecuniaria di 30 aliquote giornaliere sospesa per due anni per coazione e appropriazione semplice in seguito a una denuncia da parte della sua ex amante. Venuta alla luce nel 2017, questa prima vicenda aveva indotto deputate federali e giornaliste a rivelare di essere state molestate da Buttet.

A Zermatt infine, quattro donne sono state elette nell'esecutivo, raddoppiando così la loro presenza in Municipio. La PPD Romy Biner-Hauser, sindaca dal 2017, ha raccolto più voti. Il suo partito conserva la maggioranza con cinque seggi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 18:58:24 | 91.208.130.89