Cerca e trova immobili

FEDERALI 2023Al DSS si dorme malgrado il mal di denti

14.10.23 - 22:30
Adriano Venuti, vicepresidente PS, candidato al Consiglio Nazionale – Lista 30
Adriano Venuti
Fonte Comunicato
Al DSS si dorme malgrado il mal di denti
Adriano Venuti, vicepresidente PS, candidato al Consiglio Nazionale – Lista 30

Chissà se il Consigliere di Stato Raffaele De Rosa ha letto la notizia secondo la quale nel 2020 oltre un quarto degli svizzeri non è andato dal dentista perché non poteva permettersi la relativa spesa. Chissà se il Signor De Rosa si ricorda che nel maggio del 2015 sono state consegnate al suo dipartimento oltre 8'000 firme dell'iniziativa popolare denominata “Per il rimborso delle cure dentarie”? E chissà se il direttore del DSS intenderà mai dare una risposta concreta ed esaustiva a queste persone?

La notizia riportata sabato scorso dalla RSI si basa su uno studio dell'International Health Policy Survey, e riferisce anche la preoccupazione di François Tscherra, direttore della fondazione Point D’Eau di Losanna, che da vent’anni offre cure dentistiche praticamente gratuite a chi non se le può permettere. Secondo lui, dal 2020 a oggi, “il numero delle persone che rinuncia alle cure dentarie ha probabilmente subito un’ulteriore impennata”.

Anche un altro passaggio dell'articolo è particolarmente importante e interessante. A parere di Serge Borgis, dentista e direttore della Clinica odontoiatrica dell’Ospedale universitario di Ginevra, “un problema ai denti che non viene debitamente trattato può causare delle conseguenze gravi anche sullo stato di salute generale”.

Queste preoccupazioni, sono le stesse che abbiamo sottolineato noi al momento del lancio dell'iniziativa popolare di cui a Bellinzona si è persa ogni traccia.

Il tema delle cure dentarie è stato sollevato anche a Berna lo scorso anno con una mozione sottoscritta da un folto numero di Consiglieri Nazionali Socialisti e Verdi, la quale propone di inserirle all'interno del catalogo LAMal e che attualmente è in Commissione per essere sottoposta a un esame preliminare.

Il tema delle cure dentarie va unito a quello dell'aumento dei premi della Cassa Malati e a quello della povertà che in Svizzera colpisce l'8,7% della popolazione (ca. 745'000 persone). Difronte a questa situazione drammatica la Destra è unicamente capace di lanciare proposte deleterie. Come quella liberale di mandare in soffitta la LAMal, che malgrado i suoi difetti è in grado di offrire un'ampia copertura delle cure mediche (peccato che manchino proprio le cure dentarie!), e di sostituirla con delle assicurazioni differenziate: se sei ricco assicuri tutto, se sei povero assicuri solo l'influenza e il resto te lo paghi di tasca tua, anche se le tue tasche sono vuote. Oppure quella dell'UDC di portare la franchigia minima a 10'000 franchi... Non li hai? Cavoli tuoi, i democentristi loro li hanno e degli altri chi se ne frega!

Quindi, tornando al buon De Rosa... Pensa di darci una risposta prima che la gente resti senza denti, o tacitamente vuole accodarsi le proposte assurde della Destra che punta a una sanità a due (ma anche 3 o 4) velocità con i pochi ricchi in grado di curarsi e il resto della popolazione invitata ad attaccarsi al tram?

 

COMMENTI
 

T-210 4 mesi fa su tio
Si i dentisti sono cari, ma non si riesce quasi più ad avere un appuntamento a corto termine perché c'è troppa richiesta. Troppa richiesta però stona un pochino con questo articolo. Lo stesso per avere un appuntamento dal dottore....troppa richiesta e appuntamenti a distanza di settimane quindi la gente ripiega nei pronto soccorso. Che il nostro sistema faccia acqua non lo metto in dubbio, ma che tra lo stare a casa per i postumi della sbronza di ieri, tra lo stare a casa 6 sett per un unghia incarnita, 10gg per un dente del giudizio e chi ne conosce più ne metta. Non lamentiamoci dei politici per quel che ci stiamo creando....

Voilà 4 mesi fa su tio
Risposta a T-210
T-210, non conosco nessuno che si assenta dal lavoro per le piccolezze che citi, e se succede, per i recidivi è è richiesto un certificato medico anche per un solo giorno d'assenza. Per le urgenze Il mio dentista mi prende il giorno stesso o al massimo il giorno dopo. E per gli aumenti dei premi di cassa malati solo i politici possono fare qualcosa.

Se7en 4 mesi fa su tio
… non c’è un solo politico che vale 5 cts …! Sono tutti e dico tutti delle ganasse, tanto fumo e niente arrosto…! Mi chiedo come certa gente abbia il coraggio di andare in giro a testa alta, dopo tutte quelle promesse fatte in campagna elettorale… e realizzate “ZERO”! Fossi in loro mi vergognerei come un l a d r o…! 🤢🤮

Voilà 4 mesi fa su tio
Perché non cominciare a guardare un po' se certi prezzi sono giustificati, in particolare quelli degli odontotecnici, dove probabilmente c'è un cartello.

stef70 4 mesi fa su tio
sicuramente aspetteranno che 80%dei ticinesi vada in assistenza,chissà dopo cosa ci guadagneranno i nostri bravi politici

stef70 4 mesi fa su tio
visto la faccia di De Rosa dopo gli aumenti cassa malati del Ticino sembrava arrabbiato demoralizzato , adesso tutto a posto non si sente più niente tutto tace ,a cosa servono questi personaggi?

Voilà 4 mesi fa su tio
Risposta a stef70
stef70, De Rosa non può fare niente, è a livello federale che devono agire, ma lì entrano in azione i molti lobbisti. L'unica categoria a non essere rappresentata è quella dei pazienti.

Patty 4 mesi fa su tio
peccato che per le sigarette e per cambiare il cellulare i soldi ci sono sempre! cominciamo a cambiare la testa e le priorità!

Rigel 4 mesi fa su tio
Risposta a Patty
Non fumo e il mio cellulare lo faccio durare almeno 5-6 anni. E quando lo cambio vedo di accontentarmi di u modello economico. Altri suggerimenti?

stef70 4 mesi fa su tio
Risposta a Patty
invece peccato che c'è gente come te

stef70 4 mesi fa su tio
Risposta a Rigel
secondo te dobbiamo rinunciare anche quel poco che abbiamo ?allora incomincia a vendere le mutande

stef70 4 mesi fa su tio
Risposta a Rigel
giusto quello che dici chissà questa Patty dove vive e come vive ,comunque a sentire il suo ragionamento è una persona che non avrei il piacere di conoscere

stef70 4 mesi fa su tio
Risposta a stef70
scusa prima ho fatto un commento ma non era rivolto a te ma a quella Patty,questi del tio fanno confusione mi e da ai nervi.

ElleElle62 4 mesi fa su tio
Gabriele de Rosa è il Consigliere Immaginario di Raffaele de Rosa?

Keope1963 4 mesi fa su tio
Già.. avs cassa pensione e assicurazione disoccupazioni sono calcolate in base al reddito in quanto obbligatorie. La Cassa malati perché non può essere in base al reddito? Un milionario è giusto che paghi come un salariato della classe media? Chi non ne ha.. e percepisce i sussidi è perché i premi nemmeno se li può permettere. Strano paese per essere un paese ricco. Il dentista è un lusso! Premi casse malati che riducono tante famiglie alla soglia di povertà. La cassa malati unica non è un rimedio, ma il premio in base al reddito secondo me si. Io che scrivo questo sarei un “perdente” qualora si attuasse questo sistema, ma è evidente che è l’unico modo per garantire le cure a tutti e il finanziamento del sistema sanitario. Figuriamoci che certi partiti ipotizzino una simile soluzione.. no no ma va.. assicurazione light, franchigie alte e non andate dal dottore finché state in piedi. Si certo, certi ricchi il dottore lo hanno in casa e tanti hanno già una consultazione al primo starnuto. Purtroppo la politica addomestica il popolino con argomenti farlocchi e promesse fasulle. Bla bla bla..

UtenteTio 4 mesi fa su tio
Appunto una Fondazione, mica il è stato chiamato alla cassa il Canton Ginevra, ma nel 2015 c'era ancora il compagno esperto al DSS, strano che le cose non sono andate avanti, evidentemente non aveva interessi. Il dentista, saranno almeno 15 anni che in Ticino non mi vedono, quella volta che avevo bisogno dopo un incidente a cena al venerdì, ho chiamato subito il picchetto e mi sono sentito dire "domani mattina alle 11:30, ma deve portare almeno 300.- in contanti, le urgenze devono essere pagate in contanti o almeno depositare l'anticipo", ho chiamato subito un dentista in Italia, sabato alle 09:30 ero già lì, radiografia panoramica, controllo, otturazione senza anestesia tradizionale ma tramite un nuovo apparecchio a sondino, igiene già che c'ero, mail con le radiografie, 2° controllo incluso= 130€ !!!!! Ma non dimentichiamo che in Ticino abbiamo anche lo studio dentistico presso la Croce Verde di Lugano e sono molto, ma molto più onesti di altri.

Dapat 4 mesi fa su tio
Risposta a UtenteTio
È giustissimo! Presso la CV hanno un servizio dentistico di ottima qualità a prezzi assolutamente onesti. Purtroppo in Ticino è l’unica alternativa locale. In Svizzera interna ci sono i dentisti universitari che offrono cure a prezzi irrisori ma di alta qualità
NOTIZIE PIÙ LETTE