Immobili
Veicoli

ZURIGOChe ci fa un lanciamine della Grande Guerra nel lago di Zurigo?

05.08.22 - 11:26
È stato ripescato questa mattina dagli specialisti dell'esercito. Gli accertamenti sono in corso
foto Stadtpolizei Zürich
Che ci fa un lanciamine della Grande Guerra nel lago di Zurigo?
È stato ripescato questa mattina dagli specialisti dell'esercito. Gli accertamenti sono in corso

ZURIGO - Un proiettile lanciamine inesploso della Prima Guerra mondiale riemerge dalle acque del lago di Zurigo, non lontano dal centro città. Avvistato da un bagnante durante un'immersione martedì, l'ordigno è stato recuperato questa mattina dai sommozzatori della Polizia lacuale zurighese assieme agli artificieri del comando Kamir dell'esercito. 

Lo rende noto oggi la polizia cantonale di Zurigo. Le foto scattate nei giorni scorsi sott'acqua hanno permesso di stabilire che si trattava di un proiettile a lungo raggio prodotto in Germania tra il 1914 e il 1918. Non è chiaro da quanto tempo si trovasse sul fondo del lago, né come ci sia arrivato, essendo il lago a una notevole distanza dalle trincee tedesche della Grande Guerra. 

Il proiettile con i suoi misteri è stato ripescato questa mattina e condotto in un centro specializzato per ulteriori accertamenti, a bordo di un veicolo speciale. L'area del ritrovamento - nei pressi del ristorante Fischerstube, non lontano dal centro cittadino - è stata transennata sia sul lato lago che sulla terraferma per consentire il recupero in sicurezza.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA