Keystone/ats
L'incidente arriva mentre infuria il dibattito sul 5g.
VAUD
10.06.2019 - 10:500
Aggiornamento : 14:12

Esplosione e incendio per un'antenna Swisscom/Salt, potrebbe essere un sabotaggio

Gli inquirenti privilegiano la pista criminale

DENENS - Un'esplosione seguita da un incendio ha gravemente danneggiato stamane un'antenna della telefonia condivisa da Swisscom e Salt a Denens, nel canton Vaud. Gli inquirenti privilegiano la pista criminale.

Stando a quanto indicato dalla polizia cantonale l'allarme è stato lanciato alle 05.00 da un abitante della zona, che ha riferito di una forte esplosione vicino al villaggio rurale di circa 800 abitanti.

Sul posto è accorsa una pattuglia: gli agenti hanno scoperto che il locale tecnico di un'antenna telefonica era in preda alle fiamme. Per domare l'incendio sono intervenuti i pompieri.

La deflagrazione ha completamente distrutto il locale. Il susseguente rogo ha anche danneggiato vari cavi e una parte del pilone dell'antenna. Non vi sono invece feriti.

La procura ha già avviato le indagini e sul posto sono fra l'altro intervenuti gli specialisti della polizia scientifica. «Stando ai primi elementi raccolti la pista criminale è privilegiata», si legge nel comunicato delle autorità.

Negli ultimi mesi in Romandia vi è stato un grande dibattito sull'introduzione della nuova tecnologia di telefonia mobile 5G, che ha provocato anche una vivace opposizione.

La reazione - Contattata dall'agenzia Keystone-ATS, Swisscom non ha voluto prendere posizione in dettaglio, visto che quanto accaduto è oggetto di indagine. L'operatore telecom precisa però che il sito in questione non è compreso nel progetto di infrastruttura per la rete 5G.

Riguardo ai potenziali disagi per l'utenza, il portavoce Christian Neuhaus ha fatto sapere che la messa fuori servizio dell'impianto ha sicuramente avuto un impatto. Al momento non sono ancora note lamentele al riguardo. Un abitante della regione incrociato sul posto ha però spiegato che la rete è nettamente meno performante di quanto fosse sabato. L'antenna in questione era già stata oggetto di vandalismi in passato.

Commenti
 
Fox Max 1 sett fa su fb
👏 🎩
Max Realini 1 sett fa su fb
Se privilegiano la pista criminale che arrestino i dirigenti swisscom e salt
centauro 1 sett fa su tio
Vorrei tanto sapere dove ha trovato l'esplosivo!
Alex Comitti 1 sett fa su fb
Greta era in zona????
Walter Sardella 1 sett fa su fb
Pago 120 franchi al mese di abbonamento salt e nemmeno mi prende bene dove abito ma loro salt dicono c e buona copertura nella tua zona 😤😤si ma la realtà e che non prende il massimo però pago mese x mese 120 franchi 😤😤
Luciano Bevilacqua 1 sett fa su fb
Comunque le antenne che si vedono nel video, non sono della 5g a differenza di quella nella foto del post
Lorenzo Patocchi 1 sett fa su fb
Alzi la mano chi commenta contro l’impiego del 5G e NON lo sta facendo da uno smartphone, tablet o qualsiasi dispositivo non connesso in wifi.
Massimo Walter Canonica 1 sett fa su fb
Lorenzo Patocchi credo che siano pochi o forse nessuno. 😁
Roberta Redaelli 1 sett fa su fb
Il 5G è una vera bomba! 😂😂😂
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Maurizio Martucci capito ?
Antonio Kurtilas 1 sett fa su fb
Comunque ora manca quella di Locarno susu datevi da fare anti5G
Antonio Kurtilas 1 sett fa su fb
La notizia più bella del giorno 😂😂 era da un po’ che mi fischiavano le orecchie colpa del 5G
vulpus 1 sett fa su tio
L'ho scritto e lo ribadisco:se dinamitata è un atto criminale e irresponsabile. Prima di reggere la coda ad atti del genere provi ad informarsi a cosa serve la rete.Criminoso è questo atto,la pericolosità di questo 5G in Svizzera attendiamo forse anche da lei delucidazioni, ma non link del web dove si spara senza prove. Ah lo sa che anche le FFS hanno un loro 3,4,5 G per gestire i treni ?Ah qui forse è più difficile criticare.
miba 1 sett fa su tio
@vulpus Presumo che il commento fosse per il sottoscritto... 1) non mi sembra di aver mai sostenuto nessun atto di sabotaggio ma semplicemente di aver afdermato che per il momento questo è ancora tutto da dimostrare... 2) ringrazio per il suggerimento in merito alla ricerca di informazioni sul 5g, ma dal momento che per lei internet è una fonte tabù da chi si otterrebbero secondo lei le informazioni oneste, non pilotate, prive di fake news e soprattutto non pilotate ad arte per interesse? 3) Interessante la questione del 5g delle FFS. Ammetto di essere ignorante in materia e quindi mi informerò in merito (certo che possedere il 5g con i disservizi/ritardi che hanno....ma tütt a posct in quanto secondo lei "criticare" o farsi qualche domanda appare peggio di un'eresia...)
vulpus 1 sett fa su tio
@miba Ma spias, ma il commento era su un post che ora è sparito, sul quale si affermava che era un atto criminale concretizzare il 5G e non far esplodere le stazioni della rete GSM: un chiaro invito ad atti inconsulti. Lo stesso poi riportava le solite frasi radicali contro ogni e qualsiasi rete di questo tipo. Di documentazione se ne trova, ma è evidente che nessuno e mai nessuno saprà testimoniare la pericolosità delle reti "attuali" 5 G, in quanto non ci sono effetti diretti e immediati. Forse fra 10/20 anni magari qualcuno riuscirà a dimostrare qualcosa. Ma ogni e qualsiasi tecnologi o materiale che non è dannoso direttamente lo potrebbe essere sul lungo tempo: pensiamo alla plastica, un materiale utilizzato per decenni come il più igenico e sicuro. L'utilizzo e lo smaltimento scorretto oggi dicono che anche questa può essere pericolosa.
Eliyo Thoma 1 sett fa su fb
Juan Carlo Herrera
miba 1 sett fa su tio
Per me è stato Frankeser, patron di Ticinocom, dopo aver letto i commenti sulla sua ditta nell'articolo dell'altro giorno :):):). Se invece la causa del (finora sempre ancora presunto) sabotaggio fosse il 5g, vorrei ricordare a tutti che, indipendentemente dagli effetti nocivi o no, che questo è un business planetario e miliardario e con interessi enormi! Abbondano quindi le fake news, le disinformazioni (specie da parte di Alì Babà e i 40 ladroni, alias operatori telefonici) e che proprio per il 5g si è arrivato ad uno scontro diretto tra Cina e Usa nell'affaire Huawei con annessi e connessi...
Igor Rigotti 1 sett fa su fb
Mingozzi ci sei?
Vincenzina Dell'Orletta 1 sett fa su fb
https://www.tio.ch/rubriche/ospite/1373180/il-procedimento-5g-sotto-accusa
Vincenzina Dell'Orletta 1 sett fa su fb
Vedo che alcuni commenti sono rimossi, forse perché non ritenuti pertinenti, ma chi decide la pertinenza? A meno che non siano impropri, nel senso che non attinenti all’argomento o offensivi, concordo, ma vedo cancellati commenti del tutto attinenti e corretti, quindi viene da pensare che ci sia una censura, la libertà di espressione è necessario per la sopravvivenza di un pensiero critico e costruttivo, ma se l’informazione si permette di censurare alcuni punti di vista, diversi da quelli programmati, vuol dire che che non siamo in un momento di libertà di pensiero. Abbattere le antenne e passare per criminali, lo trovo assurdo, ma trovo che installare antenne dannose, sia un atteggiamento criminale.
Antonio Kurtilas 1 sett fa su fb
Vincenzina Dell'Orletta sempre detto che le compagnie telefoniche sono dei criminali con i soldi che fanno ciò che vogliono senza dover chiedere niente a nessuno.. ormai i politici qua da noi tutti a tirare giù le braghe davanti a queste compagnie...!
Massimo Walter Canonica 1 sett fa su fb
Vincenzina Dell'Orletta, allora i primi criminali devono essere quelli della SSRSRG(e della RTSI)visto che il 5G userà le stesse identiche frequenze che erano state utilizzate per la radio e tv, poi però a casa la maggior parte delle persone hanno smartphone tablet pc fisso o portatile home cinema PS4 Xbox Nintendo smart TV forno a microonde(e altri dispositivi elettronici)e poi si lamentano se non c'è internet per fare questo lavoro o altro, molte persone hanno sempre in tasca smartphone tablet o altro e magari dormono con i loro dispositivi mobili a pochi centimetri dal corpo, e poi? Poi il 5G fa male? E le onde elettromagnetiche dei dispositivi elettronici che ho scritto sopra fanno bene? Prima di scrivere bisogna vedere se e quante onde elettromagnetiche ogni singola persona ha in casa sua con tutti gli apparecchi elettronici che si ha dentro la propria casa(ci sono diverse ditte che fanno i vari test dei vari dispositivi elettronici che abbiamo in casa)una volta che si sa quante onde elettromagnetiche ci sono in casa si può vedere se e quante onde elettromagnetiche rilasciano le antenne del 5G, ma in 50 anni perché nessuno si è mai lamentato delle frequenze usate da RTSI per la radio e tv? Qualcosa non mi torna.
Viperus 1 sett fa su tio
Era ora che qualcuno ci pensasse!
curzio 1 sett fa su tio
@Viperus Direi che è inquietante che c'è in giro gente del genere... e gente che approva atti del genere.
seo56 1 sett fa su tio
@curzio Condivido!
Misha Cattaneo 1 sett fa su fb
Elisa Nannini
vulpus 1 sett fa su tio
Dire che è un fulmine è un pò azzardato vedendo le foto. Ma se fosse confermato l'atto dinamitardo, è demenziale l'agire di questa persona che non può che essere definita un delinquente. E se qualche suo famigliare , necessitante di cure mediche urgenti, non avesse potuto allarmare i servizi di soccorso ? Bisognerebbe essere coscienti a cosa possa servire una rete di questo genere.
spank77 1 sett fa su tio
IO sono contro le antenne 5 G pero per lo meno uso poco il telefono cellulare (piu dannoso). Sono contro per principio. Occorre fermarsi a riflettere prima o poi se ne abbiamo davvero bisogno. Impariamo dagli errori del passato, cosa che non sappiamo purtroppo fare. Guardatevi intorno...il troppo stroppia... Definizione di stroppia: "...le cose eccessive sono sempre negative; anche cose che in sé stesse non lo sono, come per esempio la ricchezza, quando sono esagerate possono diventare controproducenti. Sostanzialmente si tratta di un invito all’equilibrio, a non passare il segno, a non esagerare". Detto tutto. Punto.
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Sul 5g leggetevi la intervista della dottoressa Belpoggi https://www.youtube.com/watch?v=UVUgL2PtjA4&feature=share&fbclid=IwAR3Jh1Eq58dG6Z2Z_moMH52cpKQTmEeDa5jEYIr6oX-UbxkAJ10SQQibD2Q
Camilla Meni 1 sett fa su fb
Ma siete seri ?! 😂
Elena Wolte 1 sett fa su fb
https://www.facebook.com/istituto.ramazzini/photos/a.722768171154626/2028789153885848/?type=3&theater
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Chi appoggia il 5 G non ha la minima idea dei danni che porterà
Manu Rey 1 sett fa su fb
Elena Wolte lo sai tu 👍🏻
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Manu Rey no sei tu che non sai Non serve una laurea 👩‍🎓
Enrico Fugagnoli 1 sett fa su fb
Si, serve una laurea e serve anche saperla mettere a frutto. E no, l'università di yt non rende competenti 😵
Pascal Truaisch 1 sett fa su fb
Elena Wolte Signora Elena mi spiace contraddirla ma per parlare consapevolmente e con cognizione di certe cose ci vuole eccome una laurea, o per lo meno ci vorrebbe un po’ di informazione valida, possibilmente non data dalle televisioni o da YouTube. Le auguro una buona serata.
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Pascal Truaisch si ok mister saccenza Buon 5 G
Arminda Armi 1 sett fa su fb
Facciamo a chi ha piu lauree ? a chi ha piu G (4-5-6-7) Ma cosa centra? E poi chi lo dice che un informazione data dalle televisioni o da You Tube non sia valida ? Ognuno piu bravo .saccente ,intelligente, dotto,ecc. ecc.. Ma la modestia, la tolleranza ed il rispetto delle idee altrui ? No grazie. tenetevi il vostro sapere per voi ,io continuo con altri valori ,e anche senza G sopravvivro.
Marco Luciano 1 sett fa su fb
Elena Wolte e dimmi, tu sai su che spettro di frequenza emette il 5G? sai con che limiti di potenza misurati in volt/m ? sai quali sono le raccomandazioni dell’OMS e fino a che frequenza coprono? e conosci i limiti di emissione svizzeri ? rispondi se lo sai altrimenti taci nella tua ignoranza.
Marco Baumer 1 sett fa su fb
Ho sempre avuto la sensazione che tutto il polverone sul 5G sia una bufala, a partire dalle tipiche frasi "un gruppo di scienziati sostiene che..." senza citare alcuna fonte. In particolare nessuno ha saputo spiegare in che misura vi sia un peggioramento così drastico nel passaggio dal 4G al 5G. Quando poi vedo che in campo contro questa tecnologia è sceso tale mazzucco, re dei complottisti bufalari, beh, allora il cerchio si chiude.
Massimo Walter Canonica 1 sett fa su fb
Marco Baumer sono in pochi che non sanno che il 5G userà le stesse identiche frequenze che erano state utilizzate per la radio e tv, poi non bisogna dimenticare che i vari dispositivi elettronici possono essere pericolosi se sono dentro casa.
Lucia Taliercio 1 sett fa su fb
Giamberto 'G' Foti
Myriam Tognetti 1 sett fa su fb
Il Natel.... 🤣🤣🤣🤣🤣🤣
marco17 1 sett fa su tio
Per di più non si trattava nemmeno di un'antenna prevista per la 5G.
Matteo Lavizzari 1 sett fa su fb
Chi commenta anti 5g scommetto che sono i primi a rompere i c.....i se il natel non prende🤣🤣🤣🤣 👏👏👏👏👏
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Matteo Lavizzari ma cosa c’entra???
miba 1 sett fa su tio
Mah....forse ha avuto qualche problema con la fatturazione... Comunque sarebbe il colmo se il pirla dopo il sabotaggio si fosse reso conto che non riece più a telefonare....
curzio 1 sett fa su tio
@miba Ancora più divertente se aveva il cellulare acceso in tasca e quindi si era loggato sull'antenna prima di farla saltare in aria. Buon divertimento a dare spiegazioni...
pulp 1 sett fa su tio
@curzio Beh probabile...ma non credo che l'antenna sia in grado anche di dare "distanze" sui vari numeri agganciati alla cella. Se così fosse, sai quanti delitti si sarebbero già risolti. Nel merito dell'atto vandalico...beh che dire... un pirla...nemmeno troppo furbo...ci sarebbe altro su cui concentrarsi se proprio proprio si vuole violare la legge. Tipo qualche pedofilo....
curzio 1 sett fa su tio
@pulp "...ma non credo che ...". Qui non si tratta di credere o non credere, ma di conoscere o non conoscere come funziona una determinata tecnologia. Non ti trascrivo le specifiche tecniche GSM o UMTS, per motivi di spazio e probabilmente non ci capiresti una mazza, ma in parole povere ci sono almeno due fattori che permettono di determinare la distanza tra un telefono cellulare e una stazione base: il tempo che impiega il segnale ad arrivare e l'intensità con il quale il segnale viene ricevuto dalla stazione base. In un impianto posto sul tetto di un palazzo in piena città, sapere che il telefono arriva a piena potenza e che si trova a 50 metri dall'antenna è un'informazione poco utile in zone densamente popolate. Immaginati un'informazione del genere alla stazione di Zurigo o a un concerto in Piazza Riforma. Nel caso specifico, da quanto si vede nel filmato, l'impianto è un "green field", cioè in aperta campagna. Ecco che se nei tabulati il tuo telefono figurasse come uno dei pochi (o l'unico) che arriva a piena potenza e si trovava a 20 metri dall'antenna poco prima dell'esplosione, probabilmente qualcuno ti farebbe qualche domanda. E, non da ultimo... sì... numerosi delitti sono stati risolti anche grazie alle informazioni fornite dalle stazione base di telefonia mobile.
pulp 1 sett fa su tio
@curzio Grazie per la spiegazione - allora adesso aspettiamo che prendano il bombarolo e vissero tutti felici e contenti.
Alessio Alcamo 1 sett fa su fb
Questi personaggi "anti 5G" sono peggio di quelli che nel medioevo cacciavano le streghe, se non peggio
marco17 1 sett fa su tio
Come si dice in questi casi, la madre degli idioti è sempre incinta. L'avversione alle antenne 5G è una specie di superstizione di altri tempi, alimentata da ciarlatani.
Corri 1 sett fa su tio
Il 29 giugno a Mendrisio ci sarà un grande convegno Internazionale sulla 5G dalle 14.00 alle18.00, con esperti, medici, scienziati. Così potete ascoltare da esperti e farvi un idea di ciò.
albertolupo 1 sett fa su tio
Sarà stata un’antenna Samsung Galaxy 7...
Natyna La Sicaria 1 sett fa su fb
🖕5G 😌hanno fatto solo bene😂😂
Damiano Roci Rossiello 1 sett fa su fb
Natyna La Sicaria , non esistono evidenze scientifiche per dire che le reti 5G sono pericolose per la nostra salute anzi, quelle finora pervenute suggeriscono che il grado di pericolosità è minore rispetto al contesto attuale. Evitiamo inutili caccie alle streghe
Natyna La Sicaria 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello ognuno è libero di pensare quel che meglio crede, per me bene non fa. Basta documentarsi cosa che io ho fatto. Arrivederci🙂
Christian Guerra 1 sett fa su fb
Natyna La Sicaria chissà in che modo si è documentata allora per scrivere ciò :) mi chiedo cosa perdo tempo a fare a laurearmi in questo ambito quando nel mondo è pieno di esperti di Ingegneria delle telecomunicazioni con la terza media. Avanti così 😉
Natyna La Sicaria 1 sett fa su fb
Cada cabeza es un mundo 🙂sarà anche laureato con 110 e lode, ma le manca la cosa primaria, l'umiltà e la facoltà di capire e accettare opinioni diverse dalle sue. Di umiltà non è mai morto nessuno. 👋 ora non perdo io il mio prezioso tempo a parlare con un tuttologo presuntuoso. Arrivederci
Niko Storni 1 sett fa su fb
Di umiltà non porto avanti la baracca. Benvenga il 5g e tutti i miglioramenti che porterà alla società!
Alessio Alcamo 1 sett fa su fb
Natyna La Sicaria qui non contano niente le opinioni, si parla solo di fatti.. È come la matematica 1+1 fa 2 e basta. Non è un discorso di opinioni personali basate su una cosa astratta, bensì un discorso di fatti basati su dati concreti.
Marti Marti 1 sett fa su fb
Ma che dolce.. tu credi ancora alle fate.
Christian Guerra 1 sett fa su fb
Natyna La Sicaria certo che accusarmi di essere una persona non umile, tuttologa e presuntuosa fa proprio ridere dato che sono proprio il contrario di tutti 3. Il mio commento stava a significare che ci sono persone che studiano/lavorano in quell'ambito e quindi sanno di cosa parlano. Io non so proprio nulla di medicina ma MAI andrei a divulgare informazioni mediche di ogni genere. E questo ragionamento si può applicare a tanti settori professionali,e non, nella vita di tutti i giorni.
Elena Wolte 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello non esistono ??? 🤦‍♀️
Anna Brunati 1 sett fa su fb
ci sono anche dei “poveri ignoranti” con lauree di pari valore delle sue che sono di tutt’altro parere. Ah, ma certo, sono sicuramente pagati dai russi. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=448093826020568&id=157019587680230
Anna Brunati 1 sett fa su fb
Un altro povero sciocco, Enrico Stura, specialista in biofisica molecolare. https://m.20min.ch/ro/videotv/?cid=120&vid=687043
Enrico Fugagnoli 1 sett fa su fb
Christian Guerra "ognuno è libero di pensare quel che meglio crede" Ehm... NO! La scienza non è democratica. E se ne frega anche dei falsi scienziati, soprattutto quelli che disonorano il proprio titolo pubblicando ricerche fallate e non dimostrabili. (riferito al commento dell'esperta 😉 )
Silvia Coco 1 sett fa su fb
Anna Brunati ho guardato il video e onestamente ammonta a niente - non si sbilancia mai. Solo un sacco di “forse” di “potrebbe” e dice chiaramente che si tratta di interferenze “deboli”. Chiaro che quando c’è una esagerazione di tutto fa male, ma fa male anche la TV se la guardi troppo da vicino e l’alcol se ne bevi troppo, ecc ecc. Abbiamo cento mila veleni intorno a noi di cui ce ne stra-freghiamo anche se ci sono ricerche che confermano al 100% il loro impatto negativo, quindi l’intervista di uno che dice semplicemente che questa interferenza è creata dall’uomo e non già presente in natura, impatta poco o niente....
Meck1970 1 sett fa su tio
Quando doveva arrivare il 4G.... un casino per niente. Adesso arriva il 5G un casino per niente.
Fetije Ibraj 1 sett fa su fb
Tropo costosi, forse per questa ragione!
Gio65 1 sett fa su tio
Io dico e me ne prendo la responsabilità, che se i poteri forti continuano a ignorare il volere popolare (in generale), tipo l'approfondimento di queste antenne 5G, come anche ad esempio gli accordi bilaterali, gli accordi quadro, prima i nostri e via dicendo, questi "attentati", potrebbero diventare sempre più frequenti...come si sul dire: Non svegliar can che dorme! Alla fine qualcuno si romperà davvero i coglioni di questi sopprusi...
marco17 1 sett fa su tio
@Gio65 Ti prendi la responsabilità delle tue baggianate ed è già un buon inizio.
flowerking 1 sett fa su tio
Faranno parte di quella cerchia sempre più ampia di persone e che vivono perennemente connesse ma che non vogliono le antenne di telefonia mobile. La coerenza per queste ultime rimane un optional!
Maria Teresa Pezzati 1 sett fa su fb
Non può essere stato un fulmine???????
Andreas Albertolli 1 sett fa su fb
Un fulmine lascia tracce differenti ed evidenti.
lecchino 1 sett fa su tio
Si scrive vandalismo, danneggiamento... attentato è un'altra cosa e serve unicamente a racimolare sfacciatamente click :(
Marco Pelosi 1 sett fa su fb
Troppa esaltazione anti 5G
Marco Piscioli 1 sett fa su fb
Di sicuro un fulmine ⚡️ visto che qui ci sono dei temporali !
Igor Rigotti 1 sett fa su fb
Attentato si tratta di attentato Un tecnico della Telekompagni quindi comunista ha dato fuoco all'antenna 5g della swsscom che dal canto suo risponde tranquilli continuate pure a smanettare con il 5g che al punto g ci pensiamo noi
Natascha Valli 1 sett fa su fb
Igor Rigotti hai vinto 😂😂😂😂😂 l'ho letta come se fosse Braida stesso a dirlo 😂😂😂😂😂😂😂
Igor Rigotti 1 sett fa su fb
Natascha Valli 😂😂😂😂😂
Igor Rigotti 1 sett fa su fb
Pensavo di essere l'unico a ricordarselo
Gazmed Perfectposa Shabani 1 sett fa su fb
Attentato dal ISISISISI..?!?🤭🤭🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️
Valerio Castellani 1 sett fa su fb
Sarà un inizio? 👁🐺
curzio 1 sett fa su tio
L'ignoranza che si metamorfizza in criminalità!
Damiano Roci Rossiello 1 sett fa su fb
Consiglio per questo giorno festivo : siate più ossessionati dal punto G e meno dal 5G
Brunella Milani 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello 👌🏻😹🔝
Stefano Casalinuovo 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello mi rubi le battute? E il copyright? 😂
Sheila Kyuubinokitsune Cereghetti 1 sett fa su fb
Mi sa che è più semplice fare saltare le antenne! 😂😂
Federico Bernasconi 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello abbiamo un vincitore 🥇
Costanza Marazza Tedesco 1 sett fa su fb
Damiano Roci Rossiello 😂😂😂😂😂👍
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-20 09:57:56 | 91.208.130.86