Immobili
Veicoli
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
7 ore
Cassis tratta «gli scagnozzi di Putin» con i guanti?
La Svizzera non ha comunicato l'espulsione di alcun diplomatico russo. Ciò non vuol dire che siano ancora tutti qui
FOTO
BERNA
7 ore
Le fiamme divorano la stalla
È il decimo episodio nella zona. Recentemente altri nove incendi avevano toccato le proprietà di alcuni abitanti
SVIZZERA
8 ore
Iperattività da record: in aumento la richiesta di farmaci
Cinque anni fa il 50% di persone in meno veniva trattato con Ritali o principi attivi simili
GINEVRA
8 ore
Ritrovati i due bambini scomparsi
Dopo la pausa pranzo non erano tornati a scuola. La polizia cantonale di Ginevra comunica che sono tornati a casa
BERNA
10 ore
I biker di Putin che rombano sulle strade svizzere
I Lupi della notte hanno ricevuto un riconoscimento da parte dell'ambasciata russa a Berna per il loro sostegno a Mosca
SVIZZERA
11 ore
Premio alla generosità per il terzo più ricco della Svizzera
Il miliardario 87enne Hansjörg Wyss ha ricevuto oggi il Gallatin Award da parte del consigliere federale Guy Parmelin.
SVIZZERA
14 ore
Multa confermata per il viaggio in treno senza mascherina
Un cittadino tedesco di 41 anni aveva fatto ricorso in Appello. Il fatto risale al 13 novembre 2020
SVIZZERA
14 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
SVIZZERA
15 ore
Famiglia e lavoro: nuovo progetto che aiuta i genitori in difficoltà
Proposta in Parlamento una legge per sostenere i genitori che affinano i figli in custodia.
ZURIGO
15 ore
In Svizzera nuotavano due famiglie di delfini
È la scoperta fatta dai paleontologi dell'Uni di Zurigo. Si trovavano sull'Altipiano 20 milioni di anni fa.
FOTO
GLARONA
15 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
17 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
17 ore
In aumento le aggressioni omofobe
Nel 2021 la “LGBT+ Helpline” ha ricevuto una novantina di segnalazioni
SVIZZERA
18.04.2022 - 11:240

Il CIO risponde picche a Viola Amherd

La richiesta della Consigliera federale di espellere funzionari russi dai vertici del Comitato è stata bocciata.

Il CIO: «Le persone elette non sono rappresentanti del loro paese, ma vengono eletti come individui e sono poi delegati come ambasciatori presso le organizzazioni sportive del loro paese».

LOSANNA - Il Comitato Olimpico Internazionale non darà seguito alla richiesta della consigliera federale Viola Amherd di prevedere ulteriori sanzioni contro russi e bielorussi. «Le persone elette ai vertici - spiega l'organizzazione con sede a Losanna - non sono rappresentanti del loro paese, ma vengono eletti come individui e sono poi delegati come ambasciatori del CIO presso le organizzazioni sportive del loro paese».

Solo pochi giorni fa la "ministra" dello sport, con una lettera inviata al presidente del CIO Thomas Bach, aveva chiesto di escludere i funzionari di Russia e Bielorussia dalle posizioni di vertice delle federazioni sportive internazionali.

Oggi è giunta la risposta del Comitato Olimpico Internazionale, che in una presa di posizione inviata all'agenzia Keystone-ATS ha respinto la proposta avanzata da Amherd: secondo la Carta Olimpica, i membri del CIO non sono rappresentanti del loro paese all'interno del comitato. E in ogni caso, ha tenuto a precisare l'organizzazione, in questo momento non sono previste riunioni che includano membri russi del CIO.

In considerazione della situazione in Ucraina, ha scritto Amherd a Bach, non è più sufficiente escludere gli atleti dei due paesi dalle competizioni all'estero. Il CIO ha mezzi molto più efficaci dello Stato e, se è il caso, può escludere le federazioni dalla grande famiglia olimpica. La consigliera federale si aspetta un segnale forte dallo sport.

Il CIO, nella sua presa di posizione, condanna fermamente la «gravissima violazione della tregua olimpica» da parte della Russia e allo stesso tempo ricorda le azioni intraprese contro Mosca e Minsk: tra cui l'invito alle federazioni di cancellare gli eventi sportivi previsti nei due Paesi e la raccomandazione di non permettere ad atleti e funzionari russi e bielorussi di partecipare alle competizioni internazionali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 4 sett fa su tio
Il tutto si potrebbe riassumere nel : un bel tacere non fu mai detto. Tante volte sarebbe meglio far silenzio e contare fino a 100 prima di esprimersi, specialmente con certe cariche.
Mattiatr 4 sett fa su tio
Buongiorno FA19, ti prego di non guardare la mia grammatica se non vuoi rischiare un viaggetto al cardiocentro dopo il trauma ;-)). Battute a parte, il discorso portato da RV50 non è così assurdo, malgrado il trattamento che ricevono queste opinioni. Ci sono due tipi di neutralità quando si parla della neutralità di uno stato, quella politica e quella giuridica. Giuridicamente per essere neutrali basta non partecipare al conflitto né attivamente (invasione a supporto degli uni o degli altri) o passivamente (donazione o vendita di armamenti, o quant'altro). Ovviamente allo stato attuale la Svizzera è giuridicamente neutrale, su questo siamo tutti d'accordo, però dobbiamo tenere bene a mente che nelle ambasciate non alloggiano giudici, e che a lungo termine quella che veramente conta è la neutralità politica, che attualmente il consiglio federale ha sacrificato (quando i capi di stato, i giornali e l'opinione pubblica è convinta che tu abbia rinunciato alla neutralità, in automatico l'hai persa). Sanzionare una nazione in conflitto con un'altra a noi terza, e riservare un trattamento non molti simpatico ai cittadini russi (per quanto siano oligarchi) è tutto fuorché neutrale. Sarebbe anche ora che il consiglio federale smettesse di prendere in giro il popolo che è chiamato a rappresentare e ammettere che da qualche settimane fa, per i decenni a venire, la Svizzera non sarà più neutrale, perché il comportamento del governo ha fatto intendere a tutto il mondo questo. Ciò significa che il governo, il parlamento, gli uffici della pubblica amministrazione e via dicendo hanno violato la costituzione, perdendo uno dei valori svizzeri, la neutralità. Nei paesi democratici (come ci definiamo) una persona non è colpevole fino a prova contraria, la consigliera federale vuole i russi fuori dal comitato olimpico perché sono russi, questa insistenza, che in situazioni altre sarebbe considerata razzista, è tutto fuorché neutrale. Quindi sarebbe opportuno, malgrado la crisi, un po' di sincerità da parte dei nostri rappresentanti, così che il popolo possa scegliere cosa fare, ''buttar giù il re'' oppure accettare il nuovo orientamento geopolitico della confederazione, per poi valutare cosa fare (adesione al blocco nato? all'UE?, ...)
F/A-19 4 sett fa su tio
@Mattiatr Concordo con il tuo ragionamento e con quello dell’amico RV50, mi disturbava solo leggere dei concetti sgrammaticati. Io partirei dal fatto che la nostra confederella ha una tradizione che dura da più di 700 anni, dispiace quindi anche a me sentire un nostro politico inchinarsi a Bruxelles su questioni per le quali nemmeno dovremmo mettere il naso. Aiutare una nazione occupandoci dei profughi mi sta bene ma espellere il russo di turno solo perché russo non va bene. Anche perché non capisco con quale criterio si voglia imporre una espulsione di un russo che probabilmente questa guerra non la vuole quando si aprono le porte a capitali illeciti, personaggi poco puliti per usare un’eufemismo e quant’altro. In sintesi, noi svizzeri dovremmo essere gli ultimi a prendere certe decisioni proprio perché se dovessimo fare pulizia direi che i russi sarebbero una delle cose più pulite che abbiamo.
RV50 4 sett fa su tio
Questa sarebbe una consigliera federale di una nazione " neutrale" ..... Certo che ultimamente abbia eletto dei grandi "buffoni" a livello federale Cassis ora anche questa con le sue idee Europeiste perché non lasci libero il posto a chi interessa realmente la democrazia svizzera e non svendere la nostra nazione a quei arroganti politici europeisti .... non ti sta bene come la pensano i cittadini svizzeri prendi i tuoi bagagli e vai in qualche nazione che fa parte della grande fallita europa .... possiamo anche ancora fare la nostra parte senza persone come voi. Guarda che parli a nome del popolo svizzero lo stesso che ti paga lo stipendio con il loro contributo pagando le tasse....
F/A-19 4 sett fa su tio
@RV50 Certo che anche tu non mi sembri un genio a mettere insieme un discorso, in particolare la tua grammatica presenta gravi carenze.
RV50 4 sett fa su tio
@F/A-19 Grazie per le tue indicazioni ; ma mi piacerebbe avere più spiegazioni sulla mia grammatica con gravi carenze...certo errori ne ho fatti esempio " abbia anziché abbiamo" grazie di nuovo per il tuo contro commento ma non vedo una risposta appropriata in merito al mio commento "professore"
F/A-19 4 sett fa su tio
@RV50 Hai carenze anche nella punteggiatura, in particolare nell’uso della virgola.
RV50 4 sett fa su tio
@F/A-19 Scusami ma ti hanno assunto per appurare come scrivono gli utenti ....o tutto quello che sai dire é commentare la grammatica di chi commenta. Penso che il mio commento riguardava sulla presa di posizione di una nostra consigliera federale ma tu hai solo notato la mia "carenza grammaticale" chiudo quì la mia risposta in quanto di tempo te ne ho dedicato fin troppo nel rispondere
Ennio 4 sett fa su tio
vai a casa tua a combattere martor mantenuti
Gio58 4 sett fa su tio
E questa sarebbe una "liberale"? Dio ce ne guardi!!!
Gio58 4 sett fa su tio
E questa sarebbe una "liberale"? Dio che be guardi!!!
seo56 4 sett fa su tio
Vergognoso!!
Sara788 4 sett fa su tio
Ha proprio fatto un figura di Amherd!
seo56 4 sett fa su tio
@Sara788 La figura l’ha fatta il CIO!!!
Ennio 4 sett fa su tio
meno male che qualcuno reagisce a questi ipocriti perbenisti di tutta l Europa occidentale Nato compresa
seo56 4 sett fa su tio
@Ennio Parla il professore col deretano sul divano!!!!
RV50 4 sett fa su tio
@seo56 Certo che leggendo i tuoi commenti ho l'impressione che sei molto limitato nelle tue capacità intellettive ....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-18 06:31:01 | 91.208.130.89