Cerca e trova immobili

BERNAMatrimonio per tutti: gioia fra i favorevoli

26.09.21 - 12:28
A Berna ci si sta già preparando a festeggiare per quello che sembra un esito ormai scontato.
keystone
Fonte ats
Matrimonio per tutti: gioia fra i favorevoli
A Berna ci si sta già preparando a festeggiare per quello che sembra un esito ormai scontato.
Il consigliere nazionale Michael Töngi: «Sono felice, ma le lotte per l'eguaglianza continuano». Olivier Bolomey, dei Verdi liberali: «Il partenariato registrato scomparirà».

BERNA - A Berna, fra i sostenitori del Matrimonio per tutti, ci si sta già preparando alla grande festa, dopo i primi dati chiaramente favorevoli diffusi dalla SSR.

«Siamo emozionati vedendo i dati dei voti. Personalmente ho fatto coming out negli anni '80 e non è stato sempre divertente», ha dichiarato ai microfoni della SRF il consigliere nazionale Michael Töngi (Verdi/LU). «Spesso si ha l'impressione che in politica non si avanzi mai, ma le cose sono cambiate. Sono felice, ma le lotte per l'eguaglianza continuano», ha aggiunto.

«La proposta è vecchia in realtà, in Svizzera ci vuole sempre un po' di tempo per ottenere le cose, ma quello di oggi è comunque un grande risultato», ha detto ancora. «Ora speriamo che per tutti i giovani fare coming out diventi ancora più semplice», ha concluso il deputato.

«Il partenariato scomparirà» - «Siamo felici di avercela finalmente fatta», ha detto Olivier Bolomey, coordinatore della rete dei Verdi liberali "Queer pvl", a Keystone-ATS. Il Matrimonio per tutti è stato lanciato da questo partito e dalla consigliera nazionale Kathrin Bertschy (BE), che nel 2013 ha depositato un'iniziativa parlamentare in tal senso.

Il partenariato registrato scomparirà con l'applicazione del matrimonio per tutti, ha sottolineato Bolomey. Uno dei prossimi temi, ha affermato, sarà il congedo parentale aperto a tutte le forme di famiglie. Senza contare che ci sono ancora numerosi punti da affrontare nella tematica transgender.

NOTIZIE PIÙ LETTE