Immobili
Veicoli

SVIZZERAVaccino ed effetti collaterali: «597 segnalazioni, 177 gravi»

11.03.21 - 17:10
Nella maggior parte dei casi le persone colpite non hanno corso alcun pericolo. Swissmedic: «Nessun morto»
Ti-Press
Vaccino ed effetti collaterali: «597 segnalazioni, 177 gravi»
Nella maggior parte dei casi le persone colpite non hanno corso alcun pericolo. Swissmedic: «Nessun morto»
Tra le reazioni più frequenti troviamo febbre (24 volte) dispnea (18), sintomi da Covid-19 (14) e vomito (11).

BERNA - Fino all'8 marzo a Swissmedic sono arrivate 597 segnalazioni di effetti collaterali dovuti al vaccino anti-coronavirus. Di queste 177 sono risultate gravi, si legge in un comunicato odierno. Ricordiamo che attualmente 332'585 svizzeri sono già stati vaccinati completamente, mentre le dosi finora somministrate sono state 951'804. 

343 notifiche si riferiscono al vaccino di Pfizer-BioNTech, 251 a quello di Moderna. In tre casi non è invece stato specificato il vaccino. Le notifiche riguardavano in gran parte le donne (68,7%).

La maggior parte delle segnalazioni (70,4%) è stata classificata come non grave. Le notifiche di casi gravi sono state 177 (29,6%) e le persone sono state trattate in ospedale o le reazioni sono state considerate clinicamente significative per altri motivi. Nella maggior parte dei casi gli individui colpiti non hanno però corso alcun pericolo.

Nessuna morte legata al vaccino - Le reazioni gravi più frequenti sono state febbre (24), dispnea (respirazione difficoltosa, 18), sintomi da Covid-19 (14), vomito (11), ipersensibilità (11), reazioni anafilattiche (8), cefalea/emicrania (11) ed herpes zoster (comunemente chiamato fuoco di Sant'Antonio, 8). In molti di questi casi si è riscontrata più di una reazione simultaneamente, spiega l'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici.

In 21 casi gravi le persone sono decedute a differenti intervalli di tempo dalla vaccinazione. I morti avevano in media 85 anni e gravi patologie pregresse. Nonostante un'associazione temporale con la vaccinazione, continua la nota, «non vi sono indizi concreti che la causa del decesso sia stata la vaccinazione».

COMMENTI
 
Karunadeva 1 anno fa su tio
Conosco due persone che hanno entrambe un parente morto due giorni dopo la vaccinazione. Nessuna è stata segnalata perché il medico ha affermato che non vi è alcuna relazione di causa - effetto fra il vaccino e il decesso. Continuerò a credere nella scienza, ma da tempo non credo assolutamente più né agli scienziati né ai divulgatori scientifici. Concordo con Roger1980. Benvenuti nella dittatura globale.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Triste subdola realtà spacciata per unica soluzione
Didimon 1 anno fa su tio
E siamo all'inizio Ricordate il vaccino per la polio? Ricordate la fretta e la sicurezza? Ricordate quanti bambini disabili sono nati? Definizione figlio della polio.. Emiplegia
Roger1980 1 anno fa su tio
Certo, nessun morto tra i vaccinati se si continua a negare il nesso causa-effetto... Di gente giovane ed in salute morta poco dopo il vaccino ce n'è stata ma poi viene dichiarato che non vi è una prova di nesso diretto mentre quando ha morire è un 97enne con varie malattie terminali, solo perché risultato positivo al Covid, allora li, il nesso diretto c'è e diventa un morto Covid... Quindi: - giovane ed in salute muore poco dopo il vaccino: nessun nesso diretto. Non è morto per il vaccino - anziano malato terminale muore dopo essere risultato positivo al Covid: morto Covid
ceresade36@gmail.com 1 anno fa su tio
Castigo divino
Ro 1 anno fa su tio
Purtroppo e ripeto, purtroppo bisogna avere fiducia nella vaccinazione altrimenti qua scoppia tutto. Personalmente il rischio lo prendo poi .... (quando potrò fare la vaccinazione) ....
Blobloblo 1 anno fa su tio
Nessun morto! Chi vuole essere il primo? Avanti!!!
seo56 1 anno fa su tio
Ecco perché non VOGLIO vaccinarmi. Lo farò, se necessario, tra un paio di anni.
ciapp 1 anno fa su tio
hai perfettamente ragione . io propongo almeno 5 anni , con riserva
pillola rossa 1 anno fa su tio
Mancano ancora gli effetti a lungo termine. Tutto questo per sei mesi di copertura, se va bene.
Alessandro 69 1 anno fa su tio
Chissà perché se muoiono dopo il vaccino non è questo la causa ma le malattie pregresse,se hanno malattie pregresse gravi ma non vaccinare guarda caso è il COVID la causa. Ma iniziate a fare i giornalisti in modo serio per favore
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA