Cerca e trova immobili

SVIZZERATariffe invariate per pacchi e lettere

18.08.20 - 11:20
In questo modo la Posta intende aiutare le aziende in un periodo di grande incertezza economica.
Tipress (archivio)
Fonte ats
Tariffe invariate per pacchi e lettere
In questo modo la Posta intende aiutare le aziende in un periodo di grande incertezza economica.

BERNA - Le tariffe per l'invio di grandi quantità di pacchi e lettere non aumenteranno il prossimo anno. Lo ha annunciato oggi la Posta con un comunicato precisando che intende in questo modo venire incontro alle imprese.

«Con questa semplice misura la Posta è convinta di poter aiutare le aziende, non gravando ulteriormente sulle loro casse con un adeguamento generale dei prezzi. Il fatto di annunciare con largo anticipo adeguamenti dei prezzi previsti per i prossimi anni ha lo scopo di offrire margine e sicurezza di pianificazione in una situazione economica complessa», si legge nella nota.

Verranno inoltre prolungati di un anno gli sconti sui pacchi indirizzati online, concordati con il Sorvegliante dei prezzi per il 2020: per i pacchi registrati online con un peso fino a 10 chili, anche nel 2021 i clienti privati riceveranno pertanto uno sconto di 1,50 franchi per ogni pacco.

Il prossimo anno saranno operati solo cambiamenti mirati per alcune prestazioni, come ad esempio per la pubblicità non indirizzata inviata per posta, che ora viene recapitata entro tre/quattro giorni dal ricevimento, oppure per la consegna il sabato della corrispondenza trattenuta temporaneamente.

La Posta però ha già messo le mani avanti annunciando che nei prossimi anni saranno necessari adeguamenti generali dei prezzi per grandi quantità di lettere e pacchi. «Da anni il volume delle lettere e delle operazioni allo sportello è in calo e, nell'ultimo periodo, il basso livello dei tassi presso PostFinance ha generato una costante diminuzione del risultato d'esercizio della Posta», ricorda il comunicato precisando che l'obiettivo dell'azienda è continuare a realizzare utili e ad autofinanziare il servizio universale.

COMMENTI
 

Gus 3 anni fa su tio
Considerato il servizio estremamenete negativo è opportuno non effettuare aumenti
NOTIZIE PIÙ LETTE