Keystone
Senza biglietto e multato senza aver preso l'autobus
+3
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Credit Suisse: a rischio centinaia di posti di lavoro
Lo afferma la SonntagsZeitung, secondo la quale ci sarebbero dei piani di riduzione dei costi
ZURIGO
5 ore
Scavano e rendono una diga instabile. Sono marmotte
Al momento il problema non ha ancora una soluzione.
SVIZZERA ROMANDA
6 ore
Boom di false petizioni, la polizia mette in guardia
Finti non udenti, ma non solo. Cambiano i "beneficiari", ma la sostanza resta la stessa.
SVIZZERA
7 ore
Passi avanti... in Borsa
La società zurighese punta per l'anno prossimo a una quotazione dal valore di circa 2 miliardi di franchi.
GRIGIONI
8 ore
Esce di strada e viene sbalzato dall'abitacolo: morto un anziano
Il corpo è stato ritrovato ieri pomeriggio dal figlio nei pressi di un maggengo sopra Seewis.
BERNA
9 ore
I positivi tornano sotto i 100
Resta fortunatamente invariato il numero dei decessi.
ZURIGO
9 ore
Presto degli alloggi per anziani LGBT
Dovrebbero sorgere entro il 2025. Saranno una prima in Svizzera.
SVIZZERA
11 ore
I pesticidi finiscono anche nell'Evian
Diversi ricercatori hanno trovato residui di clorotalonil nella famosa acqua minerale.
FOTO
SVIZZERA / BULGARIA
11 ore
La cella invece del mare greco
Un giovane vacanziero è stato bloccato all'aeroporto di Sofia perché il suo passaporto era scaduto da due settimane.
BERNA
11 ore
Scandalo pedinamenti: la polizia zurighese ha commesso negligenze
Gli investigatori coinvolti nella vicenda non sarebbero stati sentiti in maniera adeguata, secondo il TF.
SVIZZERA
12 ore
Criminalità sul web: Google sempre più chiamata in causa
La Fedpol e i Cantoni hanno inoltrato ben 1'097 richieste d'informazioni per ottenere dati di utenti svizzeri nel 2019.
OBVALDO
1 gior
Tamponamento sull'A8, otto feriti
A essere coinvolti nell'incidente sono stati tre adulti e cinque bambine. Tutti hanno riportato ferite lievi.
CAPO VERDE
1 gior
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
TURGOVIA
1 gior
In bici con un tasso del 3,2 per mille
Un ciclista ubriaco è stato protagonista di un incidente questa mattina ad Arbon
FOTO
SVIZZERA
1 gior
Vestiti di nero per dire no al razzismo
Circa 200 persone si sono riunite oggi su Piazza federale.
BERNA
1 gior
Ciclista muore dopo due giorni in ospedale
Le condizioni del 62enne, caduto mercoledì a Safnern, erano apparse fin da subito disperate.
SVIZZERA
1 gior
L'OSCE non riconferma il segretario generale svizzero
A nulla sono serviti gli interventi di Simonetta Sommaruga e Ignazio Cassis in favore di Thomas Greminger.
SVIZZERA
1 gior
Migros richiama i suoi "Tondelli di riso integrale"
È stata riscontrata la presenza di latte. Chi non è allergico può consumarli senza problemi.
SVIZZERA
1 gior
Coronavirus: contagi stabili in Svizzera
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'798, mentre i morti restano 1'686
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Uomo barricato in casa minaccia di aprire il fuoco
Dopo quasi quattro ore, una quarantina di agenti ha fatto irruzione nell'appartamento. Il 41enne è stato bloccato.
SVIZZERA
1 gior
Temporali e forti venti a nord delle Alpi
Tanta pioggia e grandine nella notte: particolarmente colpito il canton Svitto.
GRIGIONI
1 gior
Bimbo positivo, diciotto in quarantena
Il piccolo stava frequentando un campo di vacanza diurno a Zuoz.
SVIZZERA
1 gior
Credit Suisse, risolta la controversia americana
La seconda banca elvetica pagherà 15.5 milioni di dollari per risolvere la vicenda.
ZURIGO
1 gior
Altro superspreader in discoteca
Diverse persone che hanno trascorso la notte del 27 giugno al Club Jade si sono successivamente ammalate di coronavirus.
SVIZZERA
1 gior
Democrazia digitale: Amnesty & Co. fanno chiarezza su SwissCovid
Diverse ONG hanno unito le forze per informare sul contact tracing attraverso un portale online
SVIZZERA
1 gior
Immigrazione moderata: gli svizzeri all'estero dicono «no»
Il CSE raccomandata di votare contro all'iniziativa UDC
SVIZZERA
2 gior
La Champions nei bar è a rischio di denuncia
Dalla stagione 2021/22 le partite saranno su pay tv. Ma la diffusione di Teleclub negli esercizi pubblici è illegale
FRIBURGO
2 gior
Un anno senza “désalpes”
A causa del coronavirus sono state annullate le tre note manifestazioni nel Canton Friburgo
BERNA
2 gior
Bimbo in monopattino investito da un'auto: è grave
Stava attraversando la strada sulle strisce pedonali a Matten bei Interlaken, nel Canton Berna
VAUD
2 gior
A Morges sospeso il bike sharing a causa dei vandalismi
Si parla di danni per decine migliaia di franchi, almeno 300 bici danneggiate, PubliBike: «Comportamento inspiegabile
FRIBURGO
2 gior
Incidente mortale a Marly
Deceduto l'automobilista 79enne. Un pedone è rimasto leggermente ferito
SVIZZERA
2 gior
Pur di non indossare la mascherina mi faccio il certificato medico
Andare dal medico per chiedere la dispensa. Un fenomeno che sta prendendo piede.
BERNA/ZUGO
2 gior
Berna e Zugo: misure più severe per chi va al bar o in discoteca
Oltre al nome, all'indirizzo e al numero di cellulare (che va verificato subito) è richiesto anche l'indirizzo email
SVIZZERA
2 gior
104 nuovi contagi in Svizzera
Sei le persone finite in ospedale. Nessun decesso nelle scorse ore. 
FOTO E VIDEO
VAUD
2 gior
Dal Poli di Losanna una navicella per pulire lo spazio dai detriti
C'è già l'accordo con l'Agenzia spaziale europea per il lancio di ClearSpace-1 nel 2025
Foto e Video
BASILEA CAMPAGNA
2 gior
Un inferno di fuoco distrugge un'intera area industriale
Difficoltà da parte dei pompieri a domare le fiamme. Diversi locali pericolanti. Enorme dispositivo di uomini sul posto
BERNA / CANTONE
01.04.2019 - 06:080
Aggiornamento : 09:22

Multato perché senza biglietto, ma gli hanno rubato l'identità

Tutti i giorni passeggeri sorpresi senza titolo di viaggio forniscono i dati di altri, «spesso conoscenti». Anche in Ticino

BERNA / LUGANO - Quando il 28enne bernese R.G.* si è visto recapitare a casa una multa da 100 franchi per aver viaggiato in autobus senza biglietto nei dintorni di Berna è caduto dalle nuvole: da quando ha preso la patente non è mai più salito su un mezzo pubblico, assicura a 20 Minuten.

Alla società di trasporti Bernmobil, del resto, ha potuto dimostrare che quel giorno non si trovava nemmeno in zona. Quello che è successo è che qualcuno, sorpreso senza biglietto, ha fornito al controllore i suoi dati: nome, cognome, indirizzo e data di nascita, quest’ultima reperita probabilmente su Facebook da qualche suo contatto prima che l’impiegato in logistica, scottato, la facesse sparire.

Quello di R.G. è ben lungi dall’essere un caso isolato in Svizzera: «Ci imbattiamo in passeggeri senza biglietto che abusano dei dati di altre persone in media una volta al giorno», assicura  Katharina Merkle, la portavoce di Autopostale che, in Ticino, si occupa anche delle multe della luganese TPL. «Spesso si tratta di conoscenti», aggiunge. Altri multati, invece, si inventano dati a caso.

La suonata sembra essere la stessa per diverse società di trasporti della Svizzera tedesca. Pur non stilando statistiche a riguardo, anche le FFS confermano che ci sono viaggiatori senza biglietto che, beccati, forniscono le generalità di altre persone.

In Ticino «alcuni casi isolati» - A parte TPL - che come accennato rientra nella statistica nazionale di Autopostale -, in Ticino conferma qualche sporadico caso il direttore di Autolinea Mendrisiense, Ivano Realini: «Succede, è successo», spiega. Anche le locarnesi FART ammettono l'esistenza di «alcuni casi isolati»: «È più frequente invece il caso di viaggiatori senza biglietto che forniscono dati falsi relativi al proprio domicilio/indirizzo», ci dicono. L'incidenza, in ogni caso, è «molto bassa».

Dopo una prima verifica dei dati con il Comune, spiega Realini, il furto di identità è presto chiarito con il legittimo "proprietario" delle generalità. «Rimane comunque un danno per la collettività perché il trasporto pubblico è finanziato anche con le nostre imposte», sottolinea il direttore. Nel Mendrisiotto, la percentuale di quanti viaggiano senza un titolo valido si attesta al «6-9%» dei controllati. Nella metà dei casi si tratta di persone che hanno semplicemente dimenticato l'abbonamento a casa.

Nessun obbligo di avere un documento - Benché le FART ricordino come i loro controllori chiedano sempre un documento di identità, uno dei problemi è proprio che non sussiste alcun obbligo, in Svizzera, di averne uno con sé. Sentita da 20 Minuten, la presidente di Pro Bahn, Karin Blättler, auspica che si possa introdurre per chi viaggia sui mezzi pubblici, ma ammette di dubitare lei stessa delle possibilità di successo di questa proposta.  

*Nome noto alla redazione

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Giacomo Bozzola 1 anno fa su fb
LAMIA 1 anno fa su tio
Senza biglietto, scendi dal mezzo di trasporto, chiami la polizia, verifichi i dati, gli fai la multa e la prossima volta oltre a perdere una giornata di lavoro paghi il biglietto o porti con te un documento. SEMPLICEEEER
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Ajeje Brazorf... :-)))))
Francesco Aquilano 1 anno fa su fb
Accade anche da voi? 🤔
Massimo Walter Antonio Canonica 1 anno fa su fb
A me è capitato una volta di aver dimenticato di rinnovare l'abbonamento dei mezzi pubblici ero andato a Roma e sono tornato a casa 2 giorni dopo e il mio abbonamento era scaduto da un giorno e mi hanno fatto la multa ovviamente i miei dati personali gli avevano già.
Sandro Solcà 1 anno fa su fb
“Ma non dica stupidate, le rubano l’identità e le lasciano il documento d’identità?!” ”Eh sono diventati bravissimi sono diventati!!”
Tania Bomio 1 anno fa su fb
E un pesce d aprile del tio 😂è impossibile perché se sei senza biglietto il controllore ti chiede sempre il documento , sono una che gira tanto con i mezzi pubblici
Tania Bomio 1 anno fa su fb
E un pesce d aprile del tio 😂è impossibile perché se sei senza biglietto il controllore ti chiede sempre il documento , sono una che gira tanto con i mezzi pubblici
Anna Nicoli 1 anno fa su fb
Tania Bomio non è un pesce d'aprile.. a me è successo come a tante altre persone... mi hanno risposto che in Svizzera non è obbligatorio girare con il docunento
Tania Bomio 1 anno fa su fb
Anna Nicoli di solito il documento devi sempre averlo con te
Raphael 1 anno fa su fb
Tania però non è obbligatorio... Guarda l’ultima domanda: https://m4.ti.ch/di/spop/documenti-identita/domande-frequenti-carta-identita/
Alexandra Genini 1 anno fa su fb
In CH no è obbligatorio girare con documenti 😉
Tania Bomio 1 anno fa su fb
Alexandra Genini comunque anche se non è obbligatorio il buon senso fa che si dovrebbe sempre aver la certa nel portamonete 😂
Alexandra Genini 1 anno fa su fb
Tania Bomio il mio buon senso mi fa mettere i soldi in tasca. Esco con una tracolla con dentro chiavi e telefono nel quale metto carta di credito. Da quando mi hanno rubato la borsa con dentro tutto. Ogni carta costata farla rifare. Così i documenti ..il telefono e via dicendo. Ognuno si organizza come vuole.. 😉
Anna Nicoli 1 anno fa su fb
Tania Bomio se vuoi ti mando la loro risposta... ma credimi sulla parola...
Tania Bomio 1 anno fa su fb
Anna Nicoli certo che ti credo
Red Ingannamore 1 anno fa su fb
Hahahahahah fantastico 😂😂😂😂😂😂🖤🖤🖤🖤 viva gli amici #quelli #veri ma come fanno senza documenti?
Liz Der Witz 1 anno fa su fb
Hahahahahahahahhahaha
Michele Blum 1 anno fa su fb
Replico in generale, visto che, come spesso capita, si tende a banalizzare il problema a mo' di "io so tutto perché sono un genio, è il mondo ad essere scemo". Come dice lo stesso articolo, la questione del controllo dei titoli di trasporto si complica OVVIAMENTE nei confronti dei viaggiatori sprovvisti sia di biglietto, sia di documenti. I controllori in automatico chiedono passaporto o carta d'identità, OVVIAMENTE. Superato questo concetto ingegneristicamente complesso, arriviamo al fattore "polizia". Gli enti di trasporto devono pagare gli interventi di polizia. Sono un costo. Vi sorprende? Non dovrebbe. Siamo in Svizzera e qui tutto ciò che può essere fatturabile lo si fattura. Parlando di ditte nazionali come le FFS, sapete quanti milioni volano all'anno per pagare i rispettivi corpi di polizia (calcolando che ogni singolo intervento ha come protagonista almeno 2 agenti e un veicolo)? Da qui, la decisione di far stilare al viaggiatore irregolare una Dichiarazione dove poter scrivere i propri dati personali "sulla fiducia". Costa meno, in parte le informazioni trasmesse possono già essere verificate sul posto dal controllore e gli eventuali abusi cadono dritti nel penale. Parlando invece di realtà più piccole, come ad esempio TPL eccetera, la situazione non è tanto diversa. A complicare le cose ci sarebbero le fermate che sono vicinissime l'una dall'altra e quindi il viaggiatore irregolare potrebbe facilmente allontanarsi dal mezzo e dileguarsi, nonostante il controllo e il tentativo dei controllori di identificarlo. Qui, ahimé, dovrebbe muoversi il mondo politico proponendo leggi più a tutela dei consumatori e degli enti, invece di favorire i furbi. Per cui siamo spacciati.
Gusme Cinto 1 anno fa su fb
https://www.youtube.com/watch?v=AX8nezICu6E
Caroline Meyer 1 anno fa su fb
Non hai il documento? Bene, si scende alla prossima fermata e si chiama la polizia, tanto semplice!!
Verena Sommer Tashi Yangzom 1 anno fa su fb
Una volta facevano pagare biglietto e multa subito.
Verena Sommer Tashi Yangzom 1 anno fa su fb
Se il controllore chiede il documento dell’identità non è possibile!
Del Bello Mary 1 anno fa su fb
Per non avere problemi , avere il biglietto o abbonamento in questi casi si risolve tutto !!
Simone Canepa 1 anno fa su fb
In Italia...ah no, scusate
Red Ingannamore 1 anno fa su fb
Simone Canepa se solo L Italia si avvicinasse a come stanno le cose in centro Europa 😂😂😂😂 ma no loro fanno addirittura la gara tra nordisti e suddisti
Simone Canepa 1 anno fa su fb
Red Ingannamore effettivamente hai ragione, ma queste cose mi fanno ricordare la vicina penisola
Red Ingannamore 1 anno fa su fb
Simone Canepa non mi stupirei che questi individui ci vengano da quel LUOGO DI PEOPLE STRANA 😂😂😂😂
Simone Canepa 1 anno fa su fb
Red Ingannamore 🤣🤣🤣 non so perché ma qualcosa mi dice che c'è di mezzo anche uno di loro 🤣🤣(almeno uno)
Red Ingannamore 1 anno fa su fb
Simone Canepa la probabilità e particolarmente alta si sì 😂😂
Simone Canepa 1 anno fa su fb
Se si potesse vincere scommettendo punterei tutto🤣
Mario Boostin Sti 1 anno fa su fb
Hahaha hahaha LoooL
Cristina Enrica Bodrato 1 anno fa su fb
MA roba da Matti!!!! Se uno é sprovvisto di documenti si chiama la polizia... Altro che accontentarsi di quello che raccontano gli evasori!
Annadimelide Annadimelide 1 anno fa su fb
una volta si poteva pagare sul treno se non avevi il biglietto non pensano che le persone possano avere difficoltà agli sportelli automatici
Miry Dora 1 anno fa su fb
I documenti,non servono più?? Avessero guardato,tutto ciò non sarebbe successo!
Raphael 1 anno fa su fb
Miry ai cittadini svizzeri non è obbligatorio avere con se documenti di identità. Guarda l’ultima domanda: https://m4.ti.ch/di/spop/documenti-identita/domande-frequenti-carta-identita/
Miry Dora 1 anno fa su fb
Raphael lo so..comuque io porto sempre con me la carta di identita, una mia abitudine
Pignolo 1 anno fa su tio
Scandaloso, vissuto personalmente. Sarebbe molto più logico in quei casi far intervenire la polizia e non che un normale cittadino debba per forza giustificarsi di ciò che non ha fatto via e-mail o addirittura a 85 centesimi al minuto e perdi più oltre Gottardo per Autopostali. Vergogna
Sarah Zala 1 anno fa su fb
Non si chiede la carta d'identità? Così ovvio che qualsiasi persona da il nome e indirizzo di chi vuole. Mah
Giovanni Fioravanti 1 anno fa su fb
Sarah Zala può essere che li abbia detto, che ha dimenticato i documenti a casa
Sarah Zala 1 anno fa su fb
Pensa che io non ci avrei mai pensato di dare un nome falso, anzi con tanto di imbarazzo avrei dato la mia carta
Isabella Scricciolo 1 anno fa su fb
Sarah Zala io quando ancora avevo solo il passaporto italiano e non me lo portavo dietro avevo sempre fornito le mie generalità.. 😅 Mia sorella invece ha dovuto far chiamare a casa perchè aveva ancora il metà prezzo per i minorenni e visto che non aveva il documento i controllori non erano convinti della sua età 🙄
Anna Nicoli 1 anno fa su fb
È successo anche a me... per dimostrare poi che nn ero io sul bus ho perso una mattinata di lavoro tra telefonate lettere e e-mail... e nn ho neanche scoperto chi è stato...😡😡😡
Daniela Giancarlo Gagliardi 1 anno fa su fb
😡😡😡
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Come si chiama? Ayeye Brazorf
Mario Boostin Sti 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo hai vinto 😂😂😂
Alessio Nesurini 1 anno fa su fb
Stefano Casalinuovo Ajeje A come a J come lunga E come e Jeje si ripete
Stefano Casalinuovo 1 anno fa su fb
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Chiedere un documento no eh?
Luca Lavizzari 1 anno fa su fb
Anide Pinco purtroppo tanti usano la scusa di essere usciti senza, e i controllori non possono controllare la borsa o lo zaino.
Isabella Scricciolo 1 anno fa su fb
Anide Pinco mi è capitato di vedere un ragazzo dire di non avere il documento ai controllori Poi però quando è arrivata la polizia ferroviara, per caso ma in effetti visto come sbraitava ed insultava l'individuo cascava a pennello, e magicamente il documento è ricomparso.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Isabella Scricciolo so benissimo che é così. Bisogna solo aver voglia di rompergli le OO.
Anide Pinco 1 anno fa su fb
Luca Lavizzari ma i controllori possono chiamare la polizia e il documento salta fuori di sicuro.
Andy Da Silva 1 anno fa su fb
Ah. Bei tempi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 21:35:56 | 91.208.130.85