Keystone
MLS
19.07.2019 - 19:230
Aggiornamento : 22:11

Il solito Ibra: «Io in MLS come una Ferrari in mezzo alle Fiat»

La star svedese dei Los Angeles Galaxy ha voluto esaltare sé stesso: «Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi»

LOS ANGELES - Zlatan Ibrahimovic ci ha ormai abituato a dichiarazioni in cui esalta... sé stesso. Le ultime parole - espresse a "ESPN" - non fanno altro che confermare che degli altri al 37enne interessi ben poco. Prima lui, poi la squadra e i compagni: «Io qui sono come una Ferrari in mezzo alle Fiat». 

Il suo riferimento è chiaramente al campionato americano, nel quale si sente nettamente superiore a compagni e avversari: «Questo campionato non è al livello di quelli europei. Bisogna essere onesti. Prima giocavo con giocatori del mio livello, o quasi. E ho vissuto una cosa simile con la Svezia. Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi. I compagni devono essere al mio livello. Le partite qui potrebbero essere più veloci, più tattiche, con maggiore ritmo».

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Gio Ice 1 mese fa su fb
È per quello che sta giocando negli USA...
Patrick Sensi 1 mese fa su fb
Che esaltato!
Max Conrad 1 mese fa su fb
Cafone e arrogante come sempre...
Alessio Caloiero 1 mese fa su fb
Campione
Arciere 1 mese fa su tio
Solito cafone, neanche convocato al Mondiale 2018. E ora negli USA, come tutti gli "has been" al tramonto.
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Ma il senso di #mezzo ?!
Mattia Arrigoni 1 mese fa su fb
John Bianchini umilissimo come sempre
Sacha Weber 1 mese fa su fb
Buffone
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 12:01:51 | 91.208.130.86