Cerca e trova immobili

ITALIAPupo: «Sanremo 2010 l’avevamo vinto io ed Emanuele Filiberto, poi chiamò la Presidenza della Repubblica…»

29.11.23 - 12:00
Secondo il cantante un intervento “dall’alto” gli sottrasse il successo al Festival 
Imago
Pupo: «Sanremo 2010 l’avevamo vinto io ed Emanuele Filiberto, poi chiamò la Presidenza della Repubblica…»
Secondo il cantante un intervento “dall’alto” gli sottrasse il successo al Festival 

SANREMO - Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e il tenore Luca Canonici avevano vinto il Festival di Sanremo 2010 col brano “Italia amore mio”, ma il verdetto fu sovvertito da una telefonata della Presidenza della Repubblica: questa la tesi sostenuta in un’intervista a Repubblica dal cantante toscano, che ha spiegato come l’assegnazione del primo posto a Valerio Scanu fu una scelta politica. La rivelazione arriva quasi per caso, quando il giornalista cita il brano che alcuni definirono “La canzone più brutta del secolo”.

«Tra l’altro scritta interamente da me, musica e parole: diedi parte dei diritti del brano al principe Emanuele Filiberto per far diventare la canzone credibile, ma lui non c’entrava nulla: lo dico oggi per svincolarlo da tutte le responsabilità», racconta Pupo al quotidiano. Poi la rivelazione: «E poi, a dirla tutta, la canzone non solo è arrivata seconda ma aveva vinto il Festival, sono io ad aver accettato il secondo posto».

Poi Pupo spiega nel dettaglio il complotto di cui, a suo parere, fu vittima. «Prima della finale i vertici Rai avevano ricevuto una telefonata dalla Presidenza della Repubblica - dichiara il cantante toscano -, temevano lo scandalo di un rappresentante di casa Savoia al primo posto a Sanremo. Avevano capito che avremmo vinto osservando il picco di ascolti record della serata in cui avevamo ospitato Marcello Lippi (ex c.t. della nazionale di calcio italiana, ndr): quella sera si ruppe la chitarra, ci fu un attimo di impasse e allora Lippi fece un promo della canzone, cosa che non si poteva fare. Sabato mattina mi dissero che mi squalificavano e che avrei cantato solo come ospite; risposi che, pur avendo partecipato sei volte, non avevo mai vinto Sanremo: ‘Mi toglierete la vittoria lunedì mattina, ma io stasera vinco il Festival e poi ci vediamo in tribunale’. Raggiungemmo un accordo, mi proposero secondo, dissi: ‘Secondo va bene’».

COMMENTI
 

aletoro0 2 mesi fa su tio
Con i problemi che c’erano e ci sono nel Belpaese ci si preoccupa di queste minchiate? Pupo, va a Ponticino dalle tue due donne… ma sei musulmano o mormone? Oppure in Russia dall’amico Putin. Ormai soltanto lì ti ascoltano 💀💀💀

Giovi60 2 mesi fa su tio
ma vai a mangiarti un bel gelato al cioccolato….

curiuus 2 mesi fa su tio
Altra buffonata da circo.... 🤣🤣🤣
NOTIZIE PIÙ LETTE