Cerca e trova immobili

STATI UNITIQuella volta che Trump attaccò in faccia il telefono a Kim Kardashian

14.11.23 - 09:30
L'ex presidente si era arrabbiato con la nota influencer in quanto aveva deciso di votare per Joe Biden
IMAGO
Fonte Ats ans
Quella volta che Trump attaccò in faccia il telefono a Kim Kardashian
L'ex presidente si era arrabbiato con la nota influencer in quanto aveva deciso di votare per Joe Biden

WASHINGTON D.C. - Donald Trump attaccò il telefono in faccia a Kim Kardashian nelle settimane seguenti alla sua uscita dalla Casa Bianca perché la popolare star aveva votato per Joe Biden. La ricostruzione è contenuta nel libro 'Tired of winning' di Jonathan Karl, di cui alcuni media americani anticipano degli estratti.

Kardashian aveva incontrato Trump alla Casa Bianca nel 2018 per chiedere una grazia e, nel finire della sua presidenza, gli aveva chiesto di considerare la possibilità di commutare pene per altri detenuti.

Trump aveva ascoltato e risposto che lo avrebbe fatto se Kim Kardashian avesse convinto alcune delle star del football americano a visitare la Casa Bianca. Kardashian aveva accettato ma i suoi tentativi non avevano avuto successo: nessuno aveva accettato la visita.

Nelle settimane seguenti all'addio di Trump alla Casa Bianca, Kardashian lo aveva contatto telefonicamente chiedendogli il suo sostegno a un'altra richiesta di clemenza. Trump rispose con un secco no perché la vip aveva votato per Biden e le attaccò il telefono in faccia.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE