Cerca e trova immobili

STATI UNITIÈ morto Matthew Perry, la star di "Friends": aveva 54 anni

29.10.23 - 08:04
L'attore è stato trovato morto nella jacuzzi della sua abitazione
Reuters
Fonte Ats Ans
È morto Matthew Perry, la star di "Friends": aveva 54 anni
L'attore è stato trovato morto nella jacuzzi della sua abitazione

NEW YORK - Matthew Perry, Chandler nella popolare serie 'Friends', è morto all'età di 54 anni.

L'attore, che ha interpretato l'amato personaggio, è stato trovato senza vita nella sua casa, nell'area di Los Angeles (California, Usa).

Cosa è accaduto.
I motivi del decesso - come riportano i media statunitensi - non sono confermati ma, secondo indiscrezioni, si tratterebbe di annegamento. Perry è stato infatti trovato all'interno della sua jacuzzi e nell'abitazione non sono state trovate droghe.

L'allarme è scattato ieri pomeriggio, quando i soccorsi sono stati chiamati per un «uomo con arresto cardiaco». Poco dopo, intorno alle 16.10, il Dipartimento di polizia di Los Angeles è stato chiamato per indagare la morte di un uomo cinquantenne. Come detto, Perry aveva 54 anni.

La biografia: successo e dipendenze.
Nato a Williamstown (Massachusetts, Usa) nell'agosto del 1969, Perry era cresciuto in Canada. Sua madre era una giornalista e la portavoce del premier Pierre Trudeau, il padre di Justin Trudeau. A Los Angeles Perry è approdato quando era un teenager e aveva ottenuto alcuni ruoli minori nel 1987 e nel 1988.

La svolta è arrivata nel 1994 quando l'azienda radiotelevisiva National Broadcasting Company (NBC) lo ha scelto per Friends. Nei panni di Chandler è stato presente in tutti gli episodi della seria durata dieci anni.

Un periodo per lui non facile. Il successo è stato accompagnato dalla dipendenza agli oppioidi e all'alcol. A causa di un incidente nel 1997 gli era stato prescritto il Vicodin e ne era divenuto rapidamente dipendente, tanto da arrivarne a prendere 55 compresse al giorno. Per disintossicarsi e cercare di abbandonare l'alcol è stato in cura in più di un'occasione.

Nel suo libro di memorie Friends, Lovers, and the Big Terrible Thing (letteralmente amici, amanti e la grande cosa terribile), Perry ha raccontato della sua battaglia contro le droghe, che si sommava a problemi di salute seri. Nel 2018 - ha raccontato Perry stesso - ha rischiato di morire per una perforazione gastrointestinale, per la quale è stato operato e ha trascorso mesi in ospedale.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE