VIPAlec Baldwin incriminato, scende in campo un sindacato

20.01.23 - 21:00
«La morte di Halyna è una tragedia, ancora di più perché era prevenibile. Ma non costituisce un atto criminale da parte di nessun attore».
keystone-sda.ch / STF (JASON SZENES)
Fonte Ats ans
Alec Baldwin incriminato, scende in campo un sindacato
«La morte di Halyna è una tragedia, ancora di più perché era prevenibile. Ma non costituisce un atto criminale da parte di nessun attore».

HOLLYWOOD - Il sindacato degli attori di Hollywood è sceso in campo al fianco di Alec Baldwin, nei confronti del quale ieri la procura di Santa Fe ha annunciato il rinvio a giudizio per omicidio colposo per la morte della direttrice della cinematografia del film "Rust" Halyna Hutchins.

Secondo la Sag (Screen Actors Guild), le accuse contro il divo «sono sbagliate e mal informate». Non stava alla produzione o agli interpreti, ha aggiunto la Guild in un comunicato, garantire la sicurezza sul set.

«La morte di Halyna è una tragedia, ancora di più perché era prevenibile. Ma non costituisce un atto criminale da parte di nessun attore. Nessun attore è tenuto a essere un esperto di armi», ha detto il sindacato senza mai fare il nome di Baldwin.

Hutchins è morta nell'ottobre 2021 per un colpo partito da una pistola "vintage" in mano a Baldwin durante le riprese del western "Rust" in un ranch del New Mexico.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE