VIPCostantino Vitagliano: «Guadagnavo milioni, che serate con DiCaprio e Beyoncé»

20.01.23 - 18:30
L’ex “tronista” ha parlato del suo boom nel mondo dello spettacolo: «Che anni...»
IMAGO / Milestone Media
Costantino Vitagliano: «Guadagnavo milioni, che serate con DiCaprio e Beyoncé»
L’ex “tronista” ha parlato del suo boom nel mondo dello spettacolo: «Che anni...»

ROMA - Costantino Vitagliano oggi ha 48 anni e fa l’imprenditore, socio e testimoniale di centri di crioterapia. Qualche anno fa, però, fu tra i primi personaggi del programma tv “Uomini e Donne” a raggiungere una fama strepitosa, frutto anche di alcuni calendari fotografici e della sapiente regia data alla sua carriera da Lele Mora, potentissimo e discusso agente di personaggi del mondo dello spettacolo. Intervistato dal Corriere della Sera, Vitagliano ha ripercorso il suo periodo d’oro nel mondo dello spettacolo, raccontando di guadagni esagerati e amicizie vip.

«Che anni... Stavo scattando il calendario di ‘Max’, facevo quello che sognavo quando stavo nelle case popolari. Presentai il mio libro nella piazzetta di Porto Cervo e dovettero chiuderla, c’erano Raiuno, Raidue... Per Flavio Briatore e Bruno Vespa non l’avevano mai chiusa. Pensavo: io non sono nessuno, ho la terza media, veramente riesco a muovere tutta ’sta roba? E, allora, pompavo più che potevo». L’obiettivo, per lui che veniva dalle case popolari, era guadagnare il più possibile. «Non mi capacitavo di quel successo: in barca da Briatore, stavo con modelle e star di Hollywood, ma i paparazzi cercavano me. Arrivavo al Billionaire (il locale di Flavio Briatore in Costa Smeralda, in Sardegna, ndr) e c'era la folla fuori solo per vedermi entrare. Arrivavo alle tre di notte, col volo privato, dopo aver fatto il giro delle discoteche d’Italia, tre a sera: solo coi locali fatturavo qualche milione l’anno».

E tra le amicizie di Vitagliano c’erano anche autentiche star di Hollywood. «Ho vissuto cinque anni a Madrid, Leo DiCaprio stava sempre nel privé con me. Sono stato a petto nudo in consolle mentre Phil Collins suonava la batteria. In Sardegna, uscivo con Beyoncé e Jay Z, mi compravo i diamanti come loro, prima dei rapper di oggi».

COMMENTI
 
Blackad 1 sett fa su tio
Da uomini e donne, serate con super vip, a….. testimonial di crioterapia. Minkia, un veneto avrebbe l’imprecazione adatta
NOTIZIE PIÙ LETTE