Immobili
Veicoli

STATI UNITIIl dog sitter di Lady Gaga parla dopo l'aggressione: «Grazie per il sostegno, amica mia»

02.03.21 - 11:30
Ryan Fischer ha dato notizie di sé dal letto d'ospedale: «Mentre sanguinavo pensavo ai cani».
Getty
Il dog sitter di Lady Gaga parla dopo l'aggressione: «Grazie per il sostegno, amica mia»
Ryan Fischer ha dato notizie di sé dal letto d'ospedale: «Mentre sanguinavo pensavo ai cani».

LOS ANGELES - A quattro giorni dall'aggressione in cui è rimasto ferito da colpi d'arma da fuoco, il dog sitter di Lady Gaga ha dato notizie di sé dal letto d'ospedale in cui è costretto. In due post su Instagram (v. più sotto), Ryan Fischer ha raccontato di essere stato assistito «da un angelo» e ha assicurato di essersi subito preoccupato per i cani della cantante, due dei quali sono stati rapiti e ritrovati solo tre giorni dopo.

«Quattro giorni fa, mentre un'auto si allontanava veloce e del sangue usciva dalla mia ferita d'arma da fuoco, un angelo mi è passato sopra e si è steso accanto a me», ha scritto il 30enne. «Ho cullato Asia (un terzo cane di Lady Gaga, ndr) meglio che potevo, l'ho ringraziata per tutte le incredibili avventure che abbiamo vissuto insieme, mi sono scusato per non aver saputo difendere i suoi fratelli e poi ho deciso che avrei comunque tentato di salvarli... e salvare me stesso», ha aggiunto.

Pur sottolineando «con calma» di avere bisogno di cure urgenti, Fischer ha quindi fornito ai soccorritori intervenuti una descrizione accurata degli animali: «Nella speranza che bastasse per aiutare me e ottenere abbastanza attenzione da parte della polizia e dei media per ritrovare i ragazzi». Da quel momento, ha confessato, «la vita ha preso una piega molto improvvisa e inattesa».

«Scriverò e dirò di più avanti, ma la gratitudine per tutto l'amore che sento da ogni parte di questo pianeta è immenso e intenso - ha continuato il 30enne, che è ancora in via di guarigione -. Sono onorato e grato che l'attenzione e la concentrazione della polizia siano bastate a riportare Koji e Gustav (i bulldog francesi rubati, ndr) al sicuro».

Fischer ha infine rivolto un messaggio e un ringraziamento a Lady Gaga: «I tuoi bambini sono tornati e la famiglia è completa... ce l'abbiamo fatta! - ha esultato -. Hai dimostrato così tanto sostegno durante tutta questa crisi sia a me sia alla mia famiglia. Ma il tuo supporto come amica, nonostante la tua stessa drammatica perdita dei tuoi bambini, è stato incrollabile. Ti voglio bene e grazie».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Valley of the Dogs (@valleyofthedogs)

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da Valley of the Dogs (@valleyofthedogs)

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE