KEYSTONE
ITALIA
07.10.2020 - 15:000

Furto delle magliette, Marco Carta nuovamente assolto

La richiesta al processo di appello da parte della Procura era stata di otto mesi

MILANO - Marco Carta è stato assolto nel processo alla Corte di appello di Milano, riguardante il presunto furto di sei magliette alla Rinascente di Piazza del Duomo del 31 maggio 2019.

In primo grado il cantante era stato assolto, ma lo scorso dicembre era stato fatto ricorso contro la sentenza. La Procura generale del capoluogo lombardo aveva chiesto che Carta fosse condannato a otto mesi di reclusione. 

Il 35enne oggi non era presente in aula. Il suo legale ha sostenuto che «la Procura ha artatamente omesso di valutare gli ulteriori elementi evidenziati dalla difesa e riportati in larga parte dal Tribunale, che dimostrano in maniera certa e non ipotetica l’assoluta estraneità, anche a titolo di concorso morale, del Carta rispetto alle condotte ascritte» alla 53enne che fu arrestata insieme al cantante e che si assunse l'intera responsabilità dell'episodio.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 11:56:32 | 91.208.130.86