Twitter/Keystone
CANADA
27.07.2020 - 10:350

A Vancouver è scattata la "caccia all'orsetto", 5'000 dollari per chi lo ritrova

Li offre l'attore Ryan Reynolds, sul peluche è registrata la voce della madre defunta della ragazza che l'ha perso

VANCOUVER - È bastato un attimo di distrazione perché le rubassero la borsa, all'interno un iPad ma soprattutto un orsetto di peluche di quelli in grado di registrare i messaggi vocali. E su quel piccolo chip di memoria interna era registrato un vero e proprio tesoro, le ultime parole di sua madre, morta l'anno scorso: «Ti voglio bene, sono fiera di te, sarò sempre con te».

Si è aperta una vera e propria caccia all'orsetto a Vancouver dove la storia di Mara Soriano, la ragazza a cui è stata scippata la borsetta nel West End della città canadese, ha impazzato sui media arrivando a catturare l'interesse dell'attore Ryan Reynolds.

La star di “Deadpool” ha twittato a riguardo offrendo anche una ricompensa: «Vancouver: 5'000 dollari a chi riporta questo peluche a Mara. Non sarà fatta nessuna domanda. Penso siamo tutti d'accordo che questo orsetto debba ritornare a casa sua». 

A ringraziare l'attore ci ha pensato anche la diretta interessata che - in risposta di un troll che l'aveva punzecchiata dicendo «se era cosi importante avrebbe dovuto farci più attenzione» - ha voluto spiegare: «Non riesco a perdonarmelo, ma avevo appena ricevuto una chiamata che mi diceva che un caro amico era stato investito da una macchina e sono andata in panico... Al momento non sapevo come stesse, ho semplicemente lasciato tutto per chiamarlo».

Twitter
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 10:45:36 | 91.208.130.85