Bang ShowBiz
STATI UNITI
30.08.2018 - 19:000

Michael Jackson fattura di più da morto che da vivo

Secondo la rivista Forbes il cantante è al quinto posto delle celebrità non più in vita a fatturare di più

LOS ANGELES - Michael Jackson sta guadagnando più dopo la sua morte che quando era in vita.

Il patrimonio della pop star ha fruttato 75 milioni di dollari in un anno, grazie anche ai diritti d'autore che ammontano a 2 milioni e mezzo di dollari.

L'ala del merchandising della sua azienda ha fatturato poi ben 18.8 milioni di dollari.

Alcune carte spiegano che quasi 11 milioni di dollari sono stati spesi per una casa per i figli di Michael, mentre 85mila dollari sono serviti ad acquistare una Cadillac per il team della sicurezza.

Il figlio Prince ha acquistato un'altra auto da 70mila dollari, mentre insieme ai fratelli è andato in vacanza cinque volte e ha utilizzato quasi 30mila dollari per spese varie.

La rivista Forbes ha messo Jackson per il quinto anno consecutivo al primo posto delle celebrità non più in vita che hanno fatturato di più.

Il Re del Pop, che è deceduto a causa di un'intossicazione dal medicinale Propofol nel giugno del 2009, ha raccolto ben 75 milioni negli ultimi 12 mesi conquistando ancora una volta la vetta.

Tra gli altri introiti anche quelli arrivati da uno speciale tv di un'ora del canale CBS dal titolo 'Michael Jackson's Halloween'.

Michael è stato in cima alla classica nel 2010, nel 2011, ma non nel 2012. Ha ripreso a guidarla poi dal 2013 ad oggi. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 09:51:04 | 91.208.130.86