Keystone
SERBIA
25.11.2017 - 19:270

«Diversi Paesi rivedranno la decisione sull'indipendenza del Kosovo»

Il ministro degli esteri serbo Ivica Dacic ha sottolineato che la lista delle nazioni che «appoggiano Pristina sono in realtà meno di cento»

BELGRADO - Il ministro degli esteri serbo Ivica Dacic ha detto di aspettarsi che un numero sempre maggiore di Paesi riesamini la decisione di riconoscere l'indipendenza del Kosovo.

Parlando da Parigi dove ha partecipato al consiglio ministeriale dei Paesi della Francofonia, Dacic ha affermato di aver avuto una serie di incontri e colloqui con rappresentanti di Stati che intendono rivedere la propria posizione sul si' all'indipendenza di Pristina.

«Diversi Paesi, soprattutto dopo quanto successo in Catalogna, avviata sulla stessa strada del Kosovo, ritengono che il Kosovo non possa essere un caso a sé ma che invece rappresenti un precedente al quale molti si rifanno e che può mettere in pericolo l'integrità territoriale di una serie di Paesi in tutto il mondo», ha detto il ministro serbo.

Nei giorni scorsi lo stesso Dacic aveva dato notizia della decisione di Suriname e Guinea Bissau di revocare il sì all'indipendenza del Kosovo, sostenendo che la lista di 114 riconoscimenti in possesso di Pristina non è veritiera e che i sì all'indipendenza del Kosovo sarebbero in realtà meno di cento.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
paesi
indipendenza
kosovo
decisione
indipendenza kosovo
dacic
pristina
serbo
diversi paesi
ministro
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-25 08:41:15 | 91.208.130.86