Cerca e trova immobili

COMUNALI 2024«Caro Comune di Bellinzona, tanti pochi fanno assai»

30.01.24 - 10:18
di Valentina Mühlemann, candidata di Avanti con Movimento Ticino&Lavoro e Più Donne al Municipio e al Consiglio Comunale di Bellinzona
Valentina Mühlemann
«Caro Comune di Bellinzona, tanti pochi fanno assai»
di Valentina Mühlemann, candidata di Avanti con Movimento Ticino&Lavoro e Più Donne al Municipio e al Consiglio Comunale di Bellinzona

Come tutti gli altri candidati, anche noi di Avanti con Movimento Ticino&Lavoro e Più donne in data 22 gennaio abbiamo depositato presso la Cancelleria comunale di Bellinzona le nostre liste, al fine di poter presenziare alle elezioni del 14 aprile abbiamo raccolto le firme dei proponenti. Erano necessarie 30 sottoscrizioni, ne abbiamo presentate una settantina; in caso di stralcio di alcune di queste è necessaria una notifica al primo proponente. In data 26 gennaio sono state recapitate ben CINQUE raccomandate in cui figurava su ognuna l’annullamento di una sola firma e la motivazione.

I conti sono presto fatti: il Comune di Bellinzona ha speso per questa operazione circa 31 franchi, considerato che non saranno state recapitate solo al nostro movimento ci domandiamo a quanto corrisponda l’entità della spesa.

Mi sono informata presso gli altri candidati di altri comuni e ho appreso che tutti hanno ricevuto un’unica comunicazione, chi per e-mail e chi per lettera affrancata posta A.

Il Comune di Bellinzona non poteva fare lo stesso? Era necessario mandare 5 invii raccomandati?

A questi punti, mi viene da chiedermi se al posto di tagliare attività scolastiche fondamentali, quali il pattinaggio e la settimana bianca nelle scuole elementari, non si possa rivedere come si spendono i soldi dei cittadini e ottimizzare così l’impiego delle risorse finanziarie in maniera più oculata. Questo permetterebbe, ad esempio, di non sottrarre ai bambini momenti preziosissimi di formazione oppure di utilizzare i fondi per questioni prioritarie all’interno del Comune e dei suoi quartieri.

Comprendo che 30 franchi non cubano sul bilancio del Comune ma tante piccole spese di qua e di là, potrebbero fare una discreta differenza per le casse comunali.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Pippopeppo 2 mesi fa su tio
Si fa anche di peggio si posano i paletti per delimitare il marciapiede, inesistente, in mezzo o davanti alle entrate dei parcheggi privati oppure in mezzo alle entrate delle case, facilitando sia l’entrata che l’uscita con qualsiasi veicolo, passeggini compresi, …. E fanno pure gli offesi quando lo si fa loro notare.

Pippopeppo 2 mesi fa su tio
Risposta a Pippopeppo
Ma questi geni li dobbiamo votare ancora a lungo? Non è meglio che liberino il posto?

Nmemo 2 mesi fa su tio
Gentili signore, lo sapete che a Bellinzona prima di costruire qualcosa vanno fatte grandi pulizie? Che nell’amministrazione ci sia gente che lavora male, peggio che, inficiata, si diverte a montare inutili formalità, è inutile ripeterlo: è una costante. Da ingegnere, che in passato ha progettato e costruito strade e infrastrutture a Bellinzona, ho chiesto di sistemare una segnaletica orizzontale non completa in Piazza grande a Giubiasco. Mi è stato chiesto di formulare la domanda e attendere l’esito della procedura LIT! Dopo mesi, con decisione formale del municipio, mi è stato prodotto il piano richiesto che conferma che l’indicazione del cittadino era corretta. Fintanto che si mantengono alti funzionari che non osano decidere questioni di loro competenza, preferendo aspettare la fine della giornata, il fine settimana, l’inizio delle vacanze, il giorno del pensionamento, le disparità di trattamento sono “pane quotidiano”! Il lavoretto non è ancora stato eseguito, tipico polcom!

Dapat 2 mesi fa su tio
Risposta a Nmemo
Ho l’impressione che questo sia un andazzo di NON sola prerogativa di Bellinzona ….

Qwerty 2 mesi fa su tio
Risposta a Dapat
Purtroppo 😴😴😴

Pianeta Terra 2 mesi fa su tio
👍👍
NOTIZIE PIÙ LETTE