Keystone
UNGHERIA
19.02.2018 - 13:330

Orban apre la campagna elettorale: «L'Ungheria prima di tutto»

Il premier intende «difendere la nazione e agiscono nell'Ue e nell'Onu, realizzando il piano Soros, cioè l'accoglienza di milioni di immigrati musulmani». Gli oppositori: «Discorso pieno di menzogne»

BUDAPEST - «L'Ungheria prima di tutto. Difenderemo la nazione contro quelli che agiscono nell'Ue e nell'Onu, realizzando il piano Soros, cioè l'accoglienza di milioni di immigrati musulmani».

È quello che ha detto oggi il premier ungherese Viktor Orban, ricalcando lo slogan di Trump (America first), nel suo 20.mo discorso sullo stato della nazione, aprendo di fatto la campagna elettorale del suo partito Fidesz per le elezioni dell'8 aprile.

Secondo Orban, i politici di Bruxelles, Berlino e Parigi favoriscono l'immigrazione, mettendo a rischio «la civiltà cristiana europea a favore dell'islam». I Paesi occidentali dell'Europa ormai sono invasi da migranti che «verranno presto a bussare alla nostra porta ormai non solo dal sud, ma anche dall'occidente».

Orban prevede l'arrivo di 60 milioni di immigrati africani negli anni a venire e contro questo rischio, la barriera sul confine sud del Paese starebbe l'unica difesa. «Era un discorso pieno di menzogne», hanno commentato i partiti di opposizione. «Orban, per spaventare gli elettori, parla di pericoli inesistenti, mentre non spende neanche una parola sullo stato della sanità e dell'istruzione, che sopo in rovina, e sulla povertà che cresce nel Paese», ha detto Gergely Karacsony, capolista socialista.

 

Commenti
 
falcodellarupe 1 anno fa su tio
accidenti... il turco sta spaventando proprio tutti, ma anche questi ex comunisti... invece di preoccuparsi di rilanciare l'economia e lo stato sociale dei propri cittadini, che stanno facendo la fame, si stracciano le vesti per paura di accogliere qualche rifugiato!!!! D'altra parte è il classico metodo dei regimi autoritari che debbono trovare qualcosa "di pancia" che devii il malcontento del popolo.
Thor61 1 anno fa su tio
@falcodellarupe Secondo me non hai chiara la situazione ungherese, quelli stanno meglio di noi ed è per questo che non vogliono clandestini nel loro paese, sono gli altri che dovrebbero prendere esempio da loro.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@falcodellarupe Sai, sabato sera non avevo nulla da fare e mi sono messo a guardare un documentario su RSI LA 2. Se non sbaglio si chiama Superalbum. Era molto interessante, parlava dell'immigrazione dei Bergamaschi in Ticino. Io ho molta stima per quell'uomini perché si sono spostati per lavorare e raggiunta la meta si sono tolti la paglia dal cul0 come si suol dire. Ad un certo punto hanno intervistato un signore di 80-90 anni mentre stava costruendo un recinto per il cane con tapparelle di riciclo. Le ha trovate al bordo di una strada. Stava usando un trapano e una lima costruita da lui a 17 anni. ''Se ti provi a domandà a un bocia d'incoo da fan su vüna ta copa''. In sintesi diceva che se chiedi ad un ragazzo d'oggi di farne una ti ride in faccia. Il commento che mi è rimasto impresso è: la gente si lamenta di continuo della crisi, ma se c'è la crisi come mai buttano via tutto questo ben di dio. Se buttano via del legno buono solo perché è scheggiato vuol dire che non c'è la crisi. In sintesi il passaggio che mi è arrivato riguarda le nuove generazioni che trovano tutto nei negozi e non riparano o riusano niente gettando via il futile. A parer mio la famosa crisi e povertà non esisterebbe se si pensasse ancora come 40-50 anni fa invece di essere vittime del consumismo. Comprare-Gettare-Comprare-Gettare-Comprare-Gettare-Comprare-Gettare-Comprare-Gettare-Comprare-Gettar e-Comprare-Gettare. Buona giornata falcodellarupe.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Thor61 Noi ticinesi si, pero in Svizzera Interna no. Falcodellarupe probabilmente è rimasto un po' in dietro, ora paesi come l'Albania sono in pieno sviluppo e le grandi nazioni europee (Deutschland, France ecc.) stanno più che bene.
falcodellarupe 1 anno fa su tio
@Thor61 al di la di tutte le considerazioni fatte anche da Mattiar, credo che dovreste andare a fare un giro in Ungheria...sarà molto istruttivo. Buona giornata.
Thor61 1 anno fa su tio
@falcodellarupe Immagino che tu vivi in Ungheria per dire questo! Io no, ma da quanto viene espresso dai media (Quindi va sempre presa con le molle la situazione) in quel paese la disoccupazione in pratica non esiste, l'economia è più che buona e anche se hanno stipendi bassi (4/500 €) sono in grado di permettersi di avere una vita semplice e buona. Poi se la "grande" germania può decidere cosa sia meglio per lei (Spero che tu sappia come sia inserita realmente la germania nell'UE) non vedo per quale motivo, qualunque esso sia, non possano decidere del proprio futuro, se il popolo vorrà stare in europa con tutte le conseguenze (Clandestini, islamici, dumping salariale o altro voluto da soros) del caso non lo voterà.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-19 05:07:41 | 91.208.130.89