KEYSTONE
A sorpresa Intesa Sanpaolo ha presentato un'offerta su Ubi Banca.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
AUSTRALIA
45 min
L'Australia pensa al vaccino obbligatorio per chi arriva da fuori
Oppure saranno necessarie due settimane di quarantena, lo rivelano le autorità
STATI UNITI
57 min
«Il mio non sarà un terzo mandato Obama»
Il presidente eletto Joe Biden, nella sua prima intervista televisiva dopo il voto: «Finita l'era dell'odio»
REGNO UNITO
1 ora
L'errore fortunato del vaccino di AstraZeneca
Il dosaggio più efficace testato dai ricercatori di Oxford non era programmato
STATI UNITI
10 ore
Trump grazia un tacchino
Così vuole la tradizione. Il nome del fortunato? Corn.
ITALIA
13 ore
Le mafie hanno messo nel mirino il vaccino anti-Covid?
Gli esperti lanciano l'allarme e la magistratura spiega che anche l'Interpol ha previsto questo scenario
STATI UNITI
14 ore
Biden fa volare il Dow Jones: sopra 30'000 per la prima volta
Nel giorno del via libera di Trump, Wall Street registra un primato assoluto
STATI UNITI
15 ore
Biden, Pennsylvania e Nevada certificano la vittoria
Nelle scorse ore è iniziato anche il processo di transizione tra le due amministrazioni
UNIONE EUROPEA
15 ore
E sono sei: domani Bruxelles firma con Moderna
L'esecutivo europeo si è accordato con l'azienda farmaceutica per una fornitura fino a 160 milioni di dosi
ETIOPIA
15 ore
Massacro nel Tigrè: i morti sarebbero almeno 600
La denuncia la Commissione etiope per i diritti umani, che parla di «carneficina» in merito all'episodio del 9 novembre.
MONDO
15 ore
«Se almeno il 70% della popolazione le indossa, la pandemia si ferma»
Lo rileva uno studio pubblicato dall'Università nazionale di Singapore
ITALIA
18.02.2020 - 07:500

Offerta a sorpresa di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca

L'obiettivo è di acquisire l'intero capitale dell'istituto

MILANO - Intesa Sanpaolo ancora protagonista del risiko bancario italiano: è stata presentata una offerta a sorpresa su Ubi banca, che ha appena presentato il suo nuovo piano industriale al 2022.

La banca guidata da Carlo Messina ha lanciato una offerta pubblica di scambio volontario sulla totalità delle azioni di Ubi banca.

Una operazione - non concordata ma nemmeno ostile, con Ubi che non commenta l'offerta - finalizzata a «consolidare la leadership» di Cà de Sass nel settore bancario con un gruppo in grado di realizzare utili superiori ai 6 miliardi di euro (6,4 miliardi di franchi) al 2022.

Per 10 azioni di Ubi banca portate in adesione all'offerta saranno corrisposte 17 azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo di nuova emissione, valorizzando quindi Ubi 4,86 miliardi di euro. La cifra corrisponde a un premio del 27,6% sui valori di Borsa di venerdì 14 febbraio pari a 3,3333 euro. Il consiglio d'amministrazione di Intesa Sanpaolo sottoporrà all'assemblea straordinaria, convocata per il 27 aprile, la proposta di aumento di capitale a servizio dell'offerta. Con il perfezionamento dell'offerta, Intesa avrà accesso a oltre 3 milioni di clienti, tra retail, piccole e medie imprese (pmi) e private distanding, di Ubi banca.

UnipolSai ha già raggiunto un accordo con Cà de Sass per rilevare, in caso di successo dell'Opa, i rami d'azienda delle compagnie assicurative Banca Assurance Popolari, Lombarda Vita e Aviva Vita, partecipate da Ubi banca.

Il gruppo assicurativo bolognese sosterrà poi un aumento da un miliardo di euro per Bper di cui è primo socio per il 19,9%. La banca guidata da Alessandro Vandelli ha sottoscritto con Intesa un contratto che prevede l'acquisto di un ramo d'azienda composto da 1,2 milioni di clienti distribuiti su 400-500 filiali ubicate prevalentemente nel nord dell'Italia.

Entro venti giorni dalla data del 17 febbraio, Intesa Sanpaolo presenterà a Consob, l'autorità italiana di vigilanza sui mercati, il documento d'offerta e allo stesso tempo le istanze per l'ottenimento delle autorizzazioni da parte di Banca centrale europea (Bce), Banca d'Italia, Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) e le autorità straniere interessate all'operazione. L'obiettivo dell'offerta è acquisire l'intero capitale sociale di Ubi, a cui seguiranno delisting e fusione. Intesa Sanpaolo ritiene che la revoca delle azioni favorirà gli «obiettivi d'integrazione, di creazione di sinergie e crescita del gruppo».

«Un nuovo capitolo della storia del gruppo» - «L'operazione che annunciamo apre un nuovo capitolo della storia di questo gruppo: vogliamo unire due eccellenze del nostro sistema bancario, Intesa Sanpaolo e UBI Banca, per dare vita a una nuova realtà leader nella crescita sostenibile e inclusiva». È il commento di Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo, all'operazione annunciata nella notte.

«Grazie a questa operazione, la banca che nascerà dall'integrazione tra Intesa Sanpaolo e UBI potrà essere uno dei leader del sistema bancario europeo. L'ammontare degli impieghi sarà di circa 460 miliardi di euro (circa 493 miliardi di franchi); il risparmio che gli italiani affidano alla nuova banca supererà il valore di 1,1 trilioni di euro, i ricavi saranno pari a 21 miliardi di euro: queste cifre esprimono tutta la forza dell'economia italiana, le capacità del nostro sistema imprenditoriale e la solidità del patrimonio delle nostre famiglie», aggiunge il Ceo, citato in una nota.

«Il nostro settore, a livello europeo, è entrato in una nuova fase che richiede maggiori dimensioni, una più ampia capacità di investire e l'adozione di un nuovo modello di finanza sostenibile»..

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 08:59:20 | 91.208.130.89