Immobili
Veicoli

REGNO UNITOIl principe Filippo non avrà un funerale di Stato, come da sua volontà

09.04.21 - 17:00
Alla popolazione è stato chiesto di non lasciare omaggi floreali fuori da Buckingham Palace e dal castello di Windsor.
keystone-sda.ch / STF (Alastair Grant)
Il principe Filippo non avrà un funerale di Stato, come da sua volontà
Alla popolazione è stato chiesto di non lasciare omaggi floreali fuori da Buckingham Palace e dal castello di Windsor.
La richiesta è stata ampiamente ignorata dalla popolazione.

LONDRA - La Famiglia reale britannica avrebbe dato disposizioni affinché non ci sia un funerale di Stato per il principe Filippo, deceduto oggi all'età di 99 anni.

Lo afferma la Bbc, citando fonti di Buckingham Palace. Una decisione che è stata presa «nel rispetto delle consuetudini e delle volontà» del consorte della regina Elisabetta II. Lui stesso definiva una «scocciatura» le cerimone troppo pompose ed elaborate, ricordano i collaboratori. La cerimonia sarà quindi di natura privata e Filippo riceverà tutti gli onori spettanti al suo rango, precisano da palazzo. La salma resterà nel castello di Windsor e quindi verrà trasferita alla cappella di St. George, che si trova nello stesso complesso, per la cerimonia religiosa.

Una cerimonia privata

Ai funerali saranno presenti i familiari e un ristretto numero di ospiti istituzionali. Le autorità chiedono esplicitamente alla popolazione di non presentarsi sul posto e di rispettare le vigenti norme anti-contagio. Per le stesse ragioni non ci sarà una camera ardente nella quale rendere omaggio al feretro.

La richiesta anti-Covid: niente omaggi floreali

Lo stesso vale anche per gli omaggi floreali all'esterno di Windsor e Buckingham Palace, come peraltro sta già avvenendo. «Sebbene questo sia un momento straordinariamente difficile per molti, chiediamo al pubblico di non riunirsi nelle residenze reali e di continuare a seguire i consigli di salute pubblica, in particolare per evitare riunioni in gruppi numerosi e per ridurre al minimo gli spostamenti. Sosteniamo la Famiglia reale nel chiedere che i tributi floreali non dovrebbero essere deposti nelle residenze reali in questo momento».

Richiesta che è stata ampiamente disattesa: un numero sempre crescente di fiori, candele e messaggi è stato posto accanto alle cancellate dei palazzi reali. La Famiglia Reale ha ribadito la richiesta, invitando a fare donazioni alle organizzazioni benefiche «piuttosto che lasciare omaggi floreali in memoria del Duca».

I 99 rintocchi di Westminster e le bandiere a mezz'asta

Una campana dell'abbazia di Westminster suonerà 99 volte, ogni minuto, a partire dalle 18 ora locale (le 19 in Svizzera). È il tributo stabilito per rendere omaggio all'età di Filippo, 99 anni. Altri segni esteriori del cordoglio per la scomparsa del principe consorte saranno le bandiere a mezz'asta nei prossimi giorni e il tributo del Parlamento, in programma lunedì. Il primo ministro Boris Johnson e gli altri membri del governo cancelleranno gli annunci e le apparizioni pianificate.

Il lutto della sovrana

Elisabetta II dovrebbe rivolgere un messaggio alla nazione, ma non è chiaro se durante o al termine degli otto giorni di lutto previsti. Ulteriori indicazioni dovrebbero arrivare nei prossimi giorni.

Il libro di condoglianze va online

Non potendo allestire dei libri di condoglianze, a causa delle misure anti-contagio, ne è stato messo online uno sul sito della Monarchia britannica. Chiunque può lasciare un messaggio di cordoglio cliccando su questo link.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO