STATI UNITI
25.04.2018 - 20:150
Aggiornamento : 26.04.2018 - 06:49

Preso dopo 40 anni il "Golden State Killer"

Oggi 72enne, l'ex agente sarebbe responsabile di 12 omicidi, 45 stupri e 120 rapine

SACRAMENTO - Sembra finita dopo 40 anni la caccia al mostro della California. Polizia ed Fbi hanno infatti catturato un uomo che si pensa sia proprio il "Golden State Killer", un ex agente accusato di aver commesso 12 omicidi, 45 stupri e 120 rapine.

Joseph James DeAngelo, che oggi ha 72 anni, ha scatenato il terrore in California negli anni Settanta e Ottanta. L'individuo arrestato sembra corrispondere alla sua descrizione ed è finito in manette nella contea di Sacramento.

Il Dna incastra il serial killer - Le autorità in California hanno confermato che il Dna dell'uomo arrestato oggi corrisponde a quello del serial killer sospettato di 12 omicidi e 45 stupri nella contea di Sacramento tra gli anni '70 e '80.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 05:33:05 | 91.208.130.85