MONDOLa mira su Pechino e Mosca, Biden ha pronte nuove sanzioni

09.12.22 - 14:48
Secondo fonti informate, l'annuncio dovrebbe avvenire già nella giornata di oggi
Depositphotos (palinchak)
Fonte ats
La mira su Pechino e Mosca, Biden ha pronte nuove sanzioni
Secondo fonti informate, l'annuncio dovrebbe avvenire già nella giornata di oggi

WASHINGTON D.C. - Gli Usa sono pronti ad annunciare oggi nuove sanzioni contro Mosca e Pechino, per l'uso dei russi di droni iraniani in Ucraina, l'abuso dei diritti umani in entrambi i Paesi e per il sostegno cinese alla pesca illegale nel Pacifico.

Lo scrive il Wall Street Journal citando fonti a conoscenza del dossier. Gran parte delle sanzioni saranno imposte in base alla legge Magnitsky.

L'amministrazione Biden intende colpire diverse entità dell'industria della difesa russa legate al trasferimento di droni iraniani a Mosca usati per attaccare le infrastrutture ucraine. Nel mirino inoltre dirigenti russi responsabili dei campi di filtrazione per gli ucraini catturati dietro il fronte, che secondo ong come Human Rights Watch sono stati torturati o uccisi dai militari di Mosca.

Gli Usa preparano sanzioni anche contro la commissione elettorale centrale russa, che sovrintende a un sistema elettorale che l'Occidente ha largamente condannato come fraudolento e che ha assicurato al presidente Vladimir Putin il controllo del Paese per quasi un quarto di secolo.

Nella blacklist pure circa 170 entità cinesi accusate di essere coinvolte nella pesca illegale nel Pacifico, che secondo i dirigenti occidentali viene usata non solo per sfamare la popolazione più grande del mondo ma anche per espandere il potere marittimo di Pechino attraverso la creazione di un network di porti fuori dalla Cina. Infine vi sarebbero anche misure contro entità cinesi coinvolte nell'abuso dei diritti umani in Tibet.

COMMENTI
 
italo luigi 1 mese fa su tio
Con questa guerra saltano fuori un sacco di nuovi problemi anche se è chiaro chi è l'invasore e chi è stato invaso!!!!
Johnnybravo 1 mese fa su tio
E aggiungerei.... è anche chiaro chi siano gli invasati 😂
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Ma scusatemi posso concordare su Boden che è un vecchietto ecc... ma accetare le silenti mire espansionistiche della Cina e quelle meno silenti della Russia, solo ed esclusivamente perché si è contro gli Stati Uniti (e lo dice un non filo americano) e la Nato lo trovo veramente un discorso povero.... Cosa si dovrebbe fare secondo voi? Ringraziare Putin per il bene che sta facendo al popolo ucraino? Per gli attacchi missilistici massicci perpetrati verso il popolo? Dire alla Cina, ma si venite pure a fare i vostri interessi, impossessatevi del mare, espandete pure il vostro potere marittimo , create network, acquistate porti di primaria importanza, così un giorno ci terrete per le p@lle, come sta facendo la Russia ora con il gas? Questo dovremmo fare? Ovviamente la mia è una domanda retorica...
Johnnybravo 1 mese fa su tio
Biden (maledetto T9 😂😂)
Tiki8855 1 mese fa su tio
Parla proprio quello giusto che vuole essere il padrone del mondo - provocatore a destra e a manca!
Johnnybravo 1 mese fa su tio
?? Io vorrei essere il padrone del mondo?? Provocatore?? Ma quando mai... penso tu abbia sbagliato destinatario
Tiki8855 1 mese fa su tio
Scusami - il mio doveva essere un commento indirizzato a Sleepy Joe!
Johnnybravo 1 mese fa su tio
👍🤪
Ape67 1 mese fa su tio
Ma pinguino, inizia a fare i compiti a casa tua , con tutte le armi che avete vi state ammazzando tra di voi
Chris_El_Suizo 1 mese fa su tio
Vecchio rincitrullito, sleepy Joe alzheimer Biden, ma chi si crede di essere? Il poliziotto del mondo? Farebbero meglio a rinchiuderlo in un ospizio!
seo56 1 mese fa su tio
Basta con i bla, bla.. bla… É ora che la Nato agisca di conseguenza! In una settimana Putin e la sua cricca saranno destituiti e la Russia ritornerà per sempre nei propri confini con la coda in mezzo alla gambe!!
Chris_El_Suizo 1 mese fa su tio
Vai in Ucraina dal tuo amato leader, vai a baciargli i piedi e poi a combattere per la tua amata Ucraina invece di sparare bestialità qua, se la NATO entra nel conflitto è la terza guerra mondiale e sarebbe una guerra di tipo termonucleare, la NATO fa bene a smetterla di provocare Cina e Russia e di mandare armi all`Ucraina, non sono fatti nostri è qualcosa che devono farsi fuori loro da soli, mai sentito il proverbio che dice di lavarsi i panni sporchi in casa propria? Ecco la faccenda fra Russia e Ucraina è una cosa loro e non concerne l`Europa e tantomeno gli USA che son dall`altra parte del mondo.
medioman 1 mese fa su tio
Concordo pienamente 👏👏
Gianca_Zurzi 1 mese fa su tio
comodo parlare quando si è schermati tutto intorno dalla Nato
NOTIZIE PIÙ LETTE