Immobili
Veicoli

MOSCALa minaccia all'Europa del presentatore russo: «Non ci sarà pietà»

22.04.22 - 15:12
La star della tv russa con ville a Como, Vladimir Solovyov, ha minacciato apertamente i paesi della Nato.
Immagine TV
MOSCA
22.04.22 - 15:12
La minaccia all'Europa del presentatore russo: «Non ci sarà pietà»
La star della tv russa con ville a Como, Vladimir Solovyov, ha minacciato apertamente i paesi della Nato.

MOSCA - Suona come una vera e propria minaccia quella proferita in televisione da Vladimir Solovyov, il principale presentatore della televisione russa, amico di Putin e pilastro della propaganda del Cremlino. Ci siamo occupati di lui recentemente con un approfondimento sul suo ruolo mediatico in questa guerra.   

Da settimane ormai convince i suoi connazionali sulla necessità di ciò che in Russia si continua a chiamare “operazione militare”. Nell’ultimo suo intervento televisivo però Vladimir Solovyov ha lanciato una minaccia all’Europa, facendo intendere che una volta chiusa la situazione ucraina, nuove guerre ci saranno contro i paesi della Nato. «Quando questa operazione sarà finita, la Nato deve chiedersi se avrà abbastanza mezzi e uomini per difendersi. Non ci sarà pietà. Non solo l'Ucraina ha bisogno di essere denazificata. La guerra contro l'Europa e il mondo sta assumendo contorni sempre più concreti, il che significa che dobbiamo agire in modo diverso e più duro".

Non è la prima volta che Solovyov lancia anatemi contro l’Europa. In più occasioni televisive ha dichiarato nei giorni scorsi che «l’operazione speciale non è più solo contro l’Ucraina, bensì contro l’Occidente. Con tutte le sanzioni che ci stanno dando perché dovremmo fermarci all’Ucraina».

E non è l’unico che la pensa così tra i volti noti della tv russa. Sulla sua stessa lunghezza d’onda si posiziona Vyacheslav Nikonov, politico russo ed è membro della Duma dal 1993, che ha perfino parlato di"guerra santa". «È una battaglia tra il bene e il male. Siamo dalla parte del bene. Contro le forze del male assoluto incarnate nei battaglioni nazisti ucraini». Anche il Tempio Satanista di Salem nel Massachusetts sostiene l'Ucraina, ha aggiunto Nikonov."Stiamo davvero combattendo una guerra santa e dobbiamo vincerla".

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO