Keystone
ITALIA
25.01.2021 - 19:290
Aggiornamento : 26.01.2021 - 07:50

Conte al Quirinale per le dimissioni

L'obbiettivo è un nuovo incarico e la formazione di un Conte-ter

ROMA - Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte salirà al Quirinale domani, dopo un passaggio in Consiglio dei ministri per comunicare le sue intenzioni, per rassegnare le dimissioni.

Lo si apprende da una nota diramata da Palazzo Chigi.

Precedentemente in giornata si pensava che le dimissioni potessero arrivare già in serata. Conte ha poi però preso ancora qualche ora di tempo, e il Consiglio dei ministri, inizialmente previsto questa sera, è stato spostato a domani mattina alle 9. Durante il Consiglio, Conte comunicherà le proprie dimissioni, per poi recarsi dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la formalizzazione.

Da quel momento in poi diverse soluzioni entreranno negli scenari che dovrà valutare il Capo dello Stato Sergio Mattarella, che sicuramente avvierà consultazioni lampo con tutte le forze politiche, dal reincarico al premier uscente per un "ter", come a parole auspicano Pd, M5s e Leu, fino alla soluzione estrema dello scioglimento delle Camere. L'obbiettivo di Conte, secondo i media italiani, è puntare ad un nuovo incarico, per tentare la formazione di un governo Conte-ter. 

Le reazioni - «Il passaggio per il cosiddetto Conte-ter è ormai inevitabile ed è l’unico sbocco di questa crisi scellerata» ha commentato il M5S, tramite i capigruppo di Camera e Senato, Davide Crippa ed Ettore Licheri, come riferisce il Corriere.it. «Noi restiamo al fianco di Conte, continueremo a coltivare esclusivamente l’interesse dei cittadini, puntiamo a uscire nel più breve tempo possibile da questa situazione di incertezza».

Salvini, dal canto suo, ha diramato un video-messaggio, dove ha ribadito l'importanza di usare le prossime settimane «per ridare la parola al popolo», per avere un Parlamento e un Governo «seri e legittimati», scelti «dagli italiani e non a Palazzo».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
joe69 4 mesi fa su tio
Conte ter in arrivo... ma piuttosto che Salvini o Meloni... li si che sarebbero cavoli... meglio un Conte ter. Cmq dai commenti si vede che molti si fermano a leggere solo il titolo... nn hanno capito na mazza 🤣🤣 troppa fatica a leggere l'articolo, Trump Accademy insegna 😄🤣🤣
Boh! 4 mesi fa su tio
...paese di gioppini...😀
Duca72 4 mesi fa su tio
@Boh! Pensiamo al nostro che non è molto meglio! Infatti la sua affermazione ne è la prova.
Boh! 4 mesi fa su tio
@Duca72 ...stavo per l’appunto commentando il mio di paese....🇮🇹😉
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-15 03:02:52 | 91.208.130.85