Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
3 ore
Coronavirus: boom di casi nel mondo
E gli Stati Uniti temono 300'000 morti legate al Covid-19
LIBANO
3 ore
Esplosione a Beirut, nessuna ipotesi è esclusa
Richieste le immagini satellitari per fare luce sulla dinamica del disastro che ha colpito la capitale libanese
COREA DEL SUD
4 ore
Lo studio conferma: anche gli asintomatici possono contagiare
Secondo i ricercatori, gli asintomatici presentano la stessa concentrazione di virus di un positivo con sintomi
STATI UNITI
5 ore
Scintille Canada - USA, Trump rilancia la guerra dei dazi
«Il Canada se ne approfitta di noi, come sempre» ha detto il Presidente statunitense
SPAGNA
5 ore
Il coronavirus cresce ancora, altri 4'507 casi
Il comune di Aranda è stato isolato a causa dell'alta incidenza dei contagi
FOTO
INDIA
6 ore
Aereo fallisce l'atterraggio e si schianta: almeno venti morti
A bordo del volo Air India c'erano 191 persone: si trattava di un volo di rimpatrio
GERMANIA
6 ore
Dovremo segnare in un diario chiunque incontriamo?
L'analisi per evitare la seconda ondata, e il conseguente lockdown, arriva dal noto virologo Christian Drosten
STATI UNITI
7 ore
Pubblicano foto della scuola affollata: sospesi
Il preside di un liceo della Georgia ha avvisato gli studenti: se usciranno altre immagini ci saranno «conseguenze»
CINA / STATI UNITI
8 ore
TikTok, «sconcerto» per la mossa di Trump
La società se la prende con l'amministrazione Usa e rassicura gli utenti
LIBANO
8 ore
Beirut, il presidente non esclude «un missile o una bomba»
Al presidente francese Macron sono state chieste le immagini satellitari dei momenti delle esplosioni
MONDO
14.07.2020 - 07:260
Aggiornamento : 08:22

Nuovo focolaio in un teatro di Tokyo: 30 persone positive

«Non abbiamo chiuso l'intero Paese»: così Fauci spiega il balzo dei casi negli Usa

TOKYO - Aumentano i timori di un'espansione dei contagi di coronavirus a Tokyo. Dopo il quartiere a luci rosse della capitale, l'attenzione delle autorità sanitarie adesso si sposta su un teatro cittadino nella stessa area di Shinjuku, a nord ovest della città.

Trenta persone sono risultate positive alla malattia nello spazio di una settimana. Si tratta di 16 attori, cinque membri della produzione teatrale e nove spettatori che hanno partecipato alla rappresentazione. Lo riferisce l'operatore Rise Communication, che gestisce lo spettacolo andato in scena tra il 30 giugno e il 5 luglio al Teatro Moliere.

In media, sono state registrate oltre 200 infezioni negli ultimi quattro giorni nella capitale. La governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, si è dimostrata critica nei confronti delle direttive del governo, in merito alle sovvenzioni per incentivare il turismo domestico a partire dal 22 luglio e all'allentamento delle restrizioni per favorire l'accesso agli eventi sportivi e culturali.

«È come avviare l'aria condizionata con il termosifone in funzione», ha detto Koike nel corso di un colloquio con la stampa, facendo notare l'incremento preoccupante dei casi nella capitale e nelle adiacenti prefetture. Il totale dei contagi a Tokyo si assesta a 8'046, circa un terzo dell'insieme dei casi a livello nazionale.

Brasile vicino ai 73mila morti - Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 20'286 nuovi contagi di coronavirus e 733 decessi per la pandemia. Lo ha comunicato il ministero della Salute. Con questi dati, il totale di casi confermati di Covid-19 nel Paese ha raggiunto 1'884'967 infetti, con 72'833 morti dall'inizio della pandemia.

Il Brasile si conferma il primo Paese in America Latina e il secondo nel mondo, dopo gli Stati Uniti, per numero di casi confermati e di vittime per il coronavirus.

India, oltre 100mila casi in quattro giorni - L'India ha registrato oltre 100 mila casi di coronavirus in soli quattro giorni: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. Nelle ultime 24 ore nel Paese i contagi sono stati 28'498 ed i decessi 553, dati questi che portano i rispettivi bilanci a quota 906'752 e 23'727.

In India, terzo Paese al mondo per numero di casi, sono guarite finora 571'460 persone: i casi attivi sono 311'565 e dall'inizio della pandemia sono stati eseguiti oltre 12 milioni di tamponi.

Fauci e la causa del balzo dei casi negli Usa - Gli Stati Uniti stanno vivendo un'impennata dei contagi perché il Paese non è stato mai chiuso interamente e in molti Stati si è riaperto troppo velocemente: lo afferma il virologo Anthony Fauci intervistato dal preside della facoltà di medicina dell'Università di Stanford, in California.

«Non abbiamo chiuso l'intero Paese», sostiene Fauci: «Ora dobbiamo fare qualche passo indietro e dire, 'ok, non possiamo chiudere totalmente ma almeno dobbiamo riaprire gradualmente'». 

Gli Stati Uniti contano quasi altri 60mila nuovi casi di coronavirus: 59'222 nelle ultime 24 ore, secondo la Johns Hopkins University. I contagi totali nel Paese sono ora oltre 3,36 milioni. Il bilancio dei morti sale a 135'582, di cui 411 nella giornata di lunedì.

Il bilancio delle vittime - Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus a livello globale ha superato quota 573mila: è quanto emerge dal conteggio della Johns Hopkins University.

I dati dell'università americana indicano che a oggi i decessi nel mondo sono a quota 573'042. Allo stesso tempo, il numero dei casi - che ieri sera ha superato la soglia dei 13 milioni - è adesso a quota 13'103'290. Nel complesso, dall'inizio della pandemia sono guarite 7'257'369 persone.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 00:14:35 | 91.208.130.86