TiPress - foto d'archivio
CANTONE
29.07.2019 - 11:000

Medico del traffico: «I ticinesi verranno risarciti?»

Il gruppo UDC in Gran Consiglio si rivolge al Consiglio di Stato con un’interpellanza. «Il Governo agisca subito»

BELLINZONA - «Il Consiglio di Stato agisca subito per correggere questa scandalosa situazione». L’argomento è il medico del traffico e la richiesta è contenuta in un’interpellanza del gruppo UDC in Gran Consiglio.

Piero Marchesi e Tiziano Galeazzi, quali primi firmatari, rivolgono sei domande al Consiglio di Stato che puntano chiaramente a capire quali sono i passi che intende intraprendere per fare chiarezza sulla situazione.

Lo scorso venerdì l’avvocato Tuto Rossi ha riferito che il Tribunale amministrativo cantonale ha stabilito che le perizie effettuate dal Medico del traffico (la Dottoressa Mariangela De Cesare, accreditata dalla Sezione della Circolazione) sono illegali. Dal caso portato davanti al Tram dall’avvocato Rossi si evincerebbe che «non è possibile affermare che la perizia della dottoressa de Cesare si fondi su un impianto sufficientemente verificabile e attendibile» e che la perizia è «scarnamente motivata e non priva di contraddizioni». Per questo ci sarebbero «seri motivi» per smentire le conclusioni della dottoressa, che avrebbe persino «inventato falsità».

Per l’UDC «è oramai chiaro che la prassi definita dalla Sezione della Circolazione sia immediatamente da rivedere per evitare di continuare a vessare i cittadini ticinesi». Per questo motivo al Consiglio di Stato viene chiesto di intervenire entro un massimo di due mesi sulle tariffe dei medici del traffico, ma anche agire nei confronti della dottoressa De Cesare. E, soprattutto, quali saranno le ripercussioni della sentenza del Tram sui cittadini che hanno avuto a che fare con il medico del traffico.

Ecco le sei domande, firmate da Piero Marchesi, Tiziano Galeazzi, Sergio Morisoli, Edo Pellegrini e Daniele Pinoja:

1. Quale è la lettura del Consiglio di Stato della sentenza del Tribunale Amministrativo in oggetto?
2. Il Consiglio di Stato intende agire tempestivamente (entro massimo 2 mesi) per correggere le eccessive tariffe dei vari Medici del traffico mediante decisione governativa?
3. Intende il Consiglio di Stato fare chiarezza circa l’operato della Sezione della Circolazione per capire i motivi che hanno portato la stessa a definire questa vessatoria prassi e queste tariffe esagerate?
4. Intende il Consiglio di Stato agire nei confronti della Dottoressa De Cesare per verificare le modalità di trattazione dei casi in relazione alla sentenza del Tram? Se Sì, valuta anche l’interruzione del mandato o della collaborazione in essere?
5. Come intende agire il Consiglio di Stato verso tutti quei cittadini ticinesi che hanno subito questo ingiusto e vessatorio trattamento? È ipotizzabile un risarcimento danni a queste persone? A quanto ammonterebbe il risarcimento totale? Chi se ne farebbe carico?
6. Nel caso Il Consiglio di Stato intendesse risarcire chi ha subito un danno, intende chiamare alla cassa i vari Medici del traffico che hanno contribuito a cagionare il danno?

3 sett fa Medico del traffico, il Tram dà ragione a Tuto Rossi
5 mesi fa Medico del traffico, «tariffe ragionevoli» in un’iniziativa
5 mesi fa Medico del traffico, il Governo guarda alla statalizzazione
6 mesi fa Medico del traffico: tutte le lacune di un sistema che non va più
7 mesi fa Il medico del traffico? «Un affare per la ComCo»
7 mesi fa Il medico del traffico ticinese non è il più caro
7 mesi fa «Ridotti sul lastrico dopo i nostri errori»
7 mesi fa Denti morde il medico del traffico: «Tariffe più giuste e trasparenza»
Commenti
 
lo spiaggiato 2 sett fa su tio
Dopo anni che il scaldasedia ParaNormann affermava "sa po' fa nagott" ecco che improvvisamente si scopre che qualcosa in difesa degli automobilisti ticinesi tartassati, spremuti e angariati si poteva fare...
Tato50 2 sett fa su tio
E intanto ne hanno nominato un secondo !!! Fate in modo che abbia lo studio in cima al Gottardo neh ? ;-((
curzio 2 sett fa su tio
@Tato50 Davvero? Chi? Un altro profilo difficile da trovare in Svizzera?
Tato50 2 sett fa su tio
@curzio Non chiedermi di più perché non saprei risponderti. Ho letto l'articolo su TIO; prova a cercarlo ;-)
beta 2 sett fa su tio
Chi troppo vuole, nulla stringe ? Sembra adatto alla luminare italica ?
Evry 2 sett fa su tio
Finalmente che questa peresona termina l'operato.... con il 31 agosto. Importante sarebbe che le autorità preposte fanno tesoro di questo malöfatto sotto tutti i punti di vista !!
F/A-18 2 sett fa su tio
@Evry Guarda che oltre che alla De Cesare ora hanno nominato un'ulteriore medico del traffico in attesa che nasca una nuova struttura da stato di polizia vero e proprio, l'istituto di medicina legale ticinese, sem a posct!
matteo2006 2 sett fa su tio
Quoto mats70 Marte è sicuramente più vicina.
Tato50 2 sett fa su tio
Se rimborsano come il "furto" delle CM, che hanno usato riserve ticinesi per tenere bassi i premi in altri Cantoni, semm a posct ;-((
Evry 2 sett fa su tio
ennesima ARGO XY ...?
Zico 3 sett fa su tio
a risarcire i cittadini dovrebbero essere personalmente le persone che hanno dato l'inarica. quindi Gobbi e tutti i funzionari che ci hanno messo mano. perchè Gobbi non fa tutto da solo.
vulpus 3 sett fa su tio
Fa bene l'UDC a porre quesiti più che pertinenti. Ma la risposta stà tutta nei compagni di merenda con i quali hanno fatto alleanza elettiva per ottobre. Ecco perchè le cose non stanno in piedi. Gobbi ha creato un cantone poliziesco, dove esiste solo repressione verso cittadini paganti.
vulpus 3 sett fa su tio
Fa bene l'UDC a porre quesiti più che pertinenti. Ma la risposta stà tutta nei compagni di merenda con i quali hanno ftto alleanza elettiva per ottobre. Ecco perchè le cose non stanno in piedi. Gobbi ha creato un cantone poliziesco, dove esiste solo repressione verso cittadini paganti.
beta 3 sett fa su tio
Da assoluti incompetenti, ligi soltanto a certi ordini di ... scuderia, cosa volete pretendere ? Che facciano l'interesse dei .... sudditi ?? Pura utopia !
Fran 3 sett fa su tio
De Cesare. Tipico cognome ticinese. Chissà Chi a ha creato questo bel posticino da assoluto monopolio, e dalle palle d'oro garantite da anni, a questa dottoressa...siamo curiosi!
centauro 3 sett fa su tio
@Fran Ah giudichi le persone in base al cognome? acuta osservazione!!!
Iron 883 3 sett fa su tio
In attesa della venuta del Messia ... alias una decisione formale del Governo (e scordatevi l’indennizzo), tutti coloro che ritengono di essere stati truffati, ricattati o quant’ altro inviino un precetto esecutivo all’indirizzo del Governo.
KilBill65 3 sett fa su tio
Ma piuttosto mi chiederei….. Chi ha messo questo/a medico del traffico….Con che qualifica….Ecc…...Be le domande sono tante!!!.....Aspetto risposta…..
Tato50 3 sett fa su tio
@KilBill65 Il Medico del Traffico fa parte di quella portaca chiamata "Via Sicura". Non tutti i Cantoni si sono ancora adeguati ma lo dovranno fare. Questa in Ticino era Medico Legale a Losanna e aveva requisiti per poter operare in questo ambito (lo chiamano livello 4 ma non capito un tubo). Come non ho capito perché è stata "piazzata" a Chiasso, a parte per uscire più comodamente oltre confine e viverci. Adesso sembra che verrà spostata a Locarno nei pressi dell'Isitituto di Patologia. Altra cosa che non capisco le tariffe anticipate, diverse in ogni Cantone e non di poco. Però se vuoi andare dove costa meno non puoi farlo !!!! Altra cosa che non va è che il "controllato" sia anche il "controllore" fino a quando il coperchio è saltato ;-)) Chi vivrà vedrà ;D
Nmemo 3 sett fa su tio
... siamo a procacciare lavoro per gli avvocati? Per risarcire il danno occorrono prove, poi una causa civile per le responsabilità di funzionari dello Stato. La cosa funziona per chi è al beneficio di un gratuito patrocinio e può pacificamente anche perdere la causa. I costi li paga sempre il contribuente.
Biagio 3 sett fa su tio
Chissà se il governo darà la colpa a se stesso. Sarebbe bello sapere chi ha detto si a questo abuso.
don lurio 3 sett fa su tio
Signori firmatari e deputati con che faccia fate domande di chi ha causato il danno ai cittadini é semplice non sono i medici sono i deputati, avvocati , , e consiglieri di stato che hanno nominato questi medici che hanno votato una legge che non sta in piedi. Cari miei UDC e tutti gli altri partiti ho risarcite i cittadini di tutte le spese compreso il legale e con le dovute scuse e date le dimissioni capito
mats70 3 sett fa su tio
Vedremo prima lo sbarco dell'uomo su Marte
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 03:15:09 | 91.208.130.87