Immobili
Veicoli

CANTONEUn'ondata estiva tra alti e bassi

13.07.22 - 16:05
Un 30% di casi in più in soli sette giorni. Garzoni: «Questi numeri vanno relativizzati».
tipress
Un'ondata estiva tra alti e bassi
Un 30% di casi in più in soli sette giorni. Garzoni: «Questi numeri vanno relativizzati».
Secondo l'infettivologo la maggior parte sono decorsi lievi. «I più fragili però sono ancora a rischio. Per loro è consigliata la quarta dose».

LUGANO - Tutto secondo previsioni: con oltre 2'600 casi, 91 persone in ospedale e sette decessi, il bollettino settimanale della situazione pandemica torna a ricordarci che il Covid non ce lo siamo lasciato alle spalle.  Anche se, come ci tiene a precisare l'infettivologo Christian Garzoni, «questi numeri vanno relativizzati». «Siamo di fronte a una chiara e inattesa ondata estiva che ha fatto registrare un 30% di positivi in più negli ultimi sette giorni. È anche vero che la stragrande maggioranza di casi sono fortunatamente asintomatici o con sintomi lievi, soprattutto mal di gola e raffreddore», prosegue il direttore sanitario della clinica Moncucco.

Aumentando i ricoveri, inizia però a salire anche la pressione sugli ospedali. «Non è una situazione di crisi, ma abbiamo comunque dai 10 ai 15 ospedalizzati al giorno nel Cantone. Alcuni sono pazienti ricoverati per altri motivi che, testati, risultano positivi. La maggior parte invece malati di Covid, ma con decorsi "semplici" e che dopo una settimana, di regola, escono senza essere passati dalle cure intense». Se, quindi, questa diffusione può rappresentare una sorta di booster naturale, «purtroppo gli intubati e i decessi, anche se più rari, non sono svaniti - sottolinea Garzoni -. Per questo consiglio ai più fragili - over 80, immunodepressi o immunosoppressi - di ricorrere alla quarta dose e di usare la mascherina nei contesti maggiormente a rischio, come i luoghi affollati. Il Covid può ancora uccidere. Se si hanno sintomi poi... bisogna testarsi per evitare di trasmettere il virus a persone fragili e a rischio».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO