tipress (archivio)
LOCARNO
24.09.2020 - 12:260
Aggiornamento : 25.09.2020 - 11:35

Lili Hinstin abbandona il Pardo

Il Locarno Film Festival e la sua direttrice artistica cessano la loro collaborazione

All'origine della separazione ci sono delle «divergenze strategiche»

LOCARNO - Fine dei rapporti tra il Locarno Film Festival e la sua direttrice artistica, Lili Hinstin. La separazione, «consensuale», ha avuto luogo considerate le rispettive «divergenze strategiche», come riferisce oggi l'ufficio stampa del festival.

Il Locarno Film Festival, sotto la presidenza di Marco Solari, ci ha tenuto ad esprimere «la sua gratitudine» nei confronti di Hinstin per il «grande lavoro svolto in ambito artistico in questi due anni», augurandole «ogni bene per il futuro».

Il Consiglio direttivo, e in seguito il Consiglio di amministrazione, si riuniranno prossimamente per discutere le questioni della successione.

Breve biografia

Dopo aver fondato, nel 2001, la casa di produzione Les Films du Saut du Tigre, dal 2005 al 2009 è stata programmatrice della Académie de France à Rome e vice-direttrice artistica del Cinéma du réel International Festival al Centro Georges Pompidou dal 2010 al 2013.

Dal 2013 è stata la direttrice artistica dell'Entrevues Belfort International Film Festival. Il 24 agosto 2018 era stata nominata direttrice artistica del Locarno Festival, succedendo a Carlo Chatrian, nominato a sua volta direttore artistico del Festival internazionale del cinema di Berlino.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-29 23:15:36 | 91.208.130.85