Immobili
Veicoli

LUGANOI rifiuti (anche quelli differenziati) te li portano via in bicicletta

17.09.20 - 15:16
Il prossimo 1. ottobre a Lugano scatta un progetto pilota destinato ai cittadini più in difficoltà
Foto Davide Giordano
I rifiuti (anche quelli differenziati) te li portano via in bicicletta
Il prossimo 1. ottobre a Lugano scatta un progetto pilota destinato ai cittadini più in difficoltà

LUGANO - Con l'introduzione anche a Lugano della tassa sul sacco, dallo scorso 1. gennaio la Città ha adottato alcune misure per agevolare la raccolta differenziata: dall'estensione degli orari d'apertura degli ecocentri ai progetti pilota relativi alla raccolta dei flaconi in polietilene (PE) e degli scarti da cucina.

Ora si fa un passo in più, stavolta a favore della popolazione più in difficoltà: si tratta del servizio gratuito di ritiro a domicilio delle principali tipologie di rifiuti prodotti nell'economia domestica. Tale misura - il cui progetto pilota scatterà il prossimo 1. ottobre e durerà un anno - è rivolta alle persone con problemi motori e/o in età avanzata, la cui condizione finanziaria è limitata.

Inizialmente il servizio sarà disponibile nei quartieri di Besso, Molino Nuovo e Viganello (ad eccezione di Viganello Alta e Albonago), dove l'associazione Saetta Verde provvederà al ritiro del sacco ufficiale rosso, come pure di carta, bottiglie di vetro, alluminio, latta e pile.  Il trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta e di smaltimento sarà effettuato per mezzo di biciclette elettriche dotate di un pianale per il trasporto, con attenzione alla sostenibilità ambientale.

I quartieri scelti per il progetto pilota sono densamente popolati, pertanto sarà possibile testare il sistema e raccogliere una serie di dati utili agli sviluppi futuri.

I cittadini interessati al servizio possono annunciarsi a partire da oggi alla Divisione spazi urbani (058.866.73.11), che valuterà le richieste e trasmetterà le coordinate del cittadino a Saetta Verde, che si organizzerà in base a giri prestabiliti appuntamento fisso o servizio puntuale). La popolazione bisognosa beneficerà del servizio gratuitamente. Il resto della popolazione e le attività economiche potranno anch'esse usufruire, a pagamento, del servizio di raccolta di Saetta Verde.

NOTIZIE PIÙ LETTE